Crea sito

Fuori menù....gli antipasti

Beh...non solo dolci....in questa pagina troverai alcune ricette di piatti salati, in particolare gli antipasti, quelli che mi riescono meglio perchè sono i miei preferiti...

 

FARINATA DI CECI

Ingredienti:

150 g di farina di ceci

400 ml di acqua

30 ml di olio evo

Mezzo cucchiaino di sale

Rosmarino, pepe (facoltativi)

In una ciotola versa la farina setacciata, poi aggiungi a poco a poco l’acqua amalgamando con una frusta in modo che non si formino grumi. Otterrai una pastella piuttosto liquida. Copri e fai riposare per almeno tre ore, rimescolando di tanto in tanto. Dopo il periodo di riposo, aggiungi sale e olio ed eventualmente rosmarino e pepe e versa il composto in una teglia di 30 cm di diametro unta con olio. Cuoci in forno preriscaldato a 250 °C, nella parte più bassa del forno, per 12 minuti, poi trasferisci la teglia a metà altezza del forno abbassando la temperatura a 200 °C per altri 15 minuti o comunque finchè la superficie sarà ben dorata. Servi ben calda.

 ESCAPE='HTML'

 

CAPONATA CON TONNO FRESCO

Ingredienti:

200 g di tonno fresco

una melanzana viola

una cipolla

una costa di sedano

40 g di olive verdi

20 g di capperi sotto sale

20 g di pinoli sgusciati

100 g di salsa di pomodoro

3 cucchiai di aceto

Un cucchiaino di zucchero

Basilico

 

Taglia la melanzana a cubetti e cospargili di sale. Fai riposare per mezz’ora, spremili per fare uscire l’acqua di vegetazione, asciugali e friggili in olio abbondante. Fai scolare l’olio in eccesso e mettili da parte. In un largo tegame fai appassire in olio evo la cipolla tritata e il sedano tagliato in piccoli pezzi, poi aggiungi i pinoli,  la salsa, le olive, i capperi sciacquati dal sale e fai cuocere per 5 minuti, unisci le melanzane e il tonno fresco tagliato a cubetti, porta a cottura il tonno, (saranno sufficienti 5 minuti),   sfuma con l’aceto, al quale avrai prima aggiunto lo zucchero facendolo sciogliere e amalgama bene.  Fai cuocere per due-tre minuti,  spegni e aggiungi il basilico spezzettato con le mani. Servi a temperatura ambiente.

 ESCAPE='HTML'

 

CAPONATA DI PESCESPADA

Ingredienti:

200 g di pescespada

una melanzana viola

una cipolla

una costa di sedano

40 g di olive verdi

20 g di capperi sotto sale

20 g di pinoli sgusciati

100 g di salsa di pomodoro

3 cucchiai di aceto

Un cucchiaino di zucchero

Basilico

 

Taglia la melanzana a cubetti e cospargili di sale. Fai riposare per mezz’ora, spremili per fare uscire l’acqua di vegetazione, asciugali e friggili in olio abbondante. Fai scolare l’olio in eccesso e mettili da parte. In un largo tegame fai appassire in olio evo la cipolla tritata e il sedano tagliato in piccoli pezzi, poi aggiungi i pinoli,  la salsa, le olive, i capperi sciacquati dal sale e fai cuocere per 5 minuti, unisci le melanzane e il pescespada tagliato a cubetti, porta a cottura il pescespada, (saranno sufficienti 5 minuti),   sfuma con l’aceto, al quale avrai prima aggiunto lo zucchero facendolo sciogliere e amalgama bene.  Fai cuocere per due-tre minuti,  spegni e aggiungi il basilico spezzettato con le mani. Servi a temperatura ambiente.

 ESCAPE='HTML'

 

INSALATA TIEPIDA DI GAMBERI

 

Ingredienti:

200 g di gamberi sgusciati

Mezza carota

Mezza cipolla piccola

Qualche grano di pepe rosa

Un chiodo di garofano

Sale q.b.

Dieci  pomodorini ciliegini

Mezzo peperone rosso

Due carote

Una cipolla di Tropea

Uno spicchio d’aglio piccolo

Un mazzetto di prezzemolo

Qualche filo di peperoncino

Un cucchiaio di aceto balsamico

Olio evo

 

Taglia a piccoli pezzi i pomodorini e il peperone, mettili in una terrina e condiscili con sale e aceto balsamico. Cuoci a vapore le carote e la cipolla di Tropea sbucciate e tagliale a pezzetti, aggiungile alle verdure crude preparate in precedenza. Prepara il brodo di cottura dei gamberi facendo bollire per un quarto d’ora la mezza carota, la mezza cipolla, il pepe e il chiodo di garofano in un litro e mezzo d’acqua, sala il liquido e quando il brodo è pronto lessa i gamberi per cinque minuti, scolali bene e uniscili alle verdure, condisci con sale, olio evo, l’aglio e il prezzemolo tritati e i fili di peperoncino, rimescola bene e servi ancora tiepidi.

 ESCAPE='HTML'

 

FOCACCINE DI PATATE RIPIENE

Ingredienti:

500 g di patate

30 g di burro

80 g di grana grattugiato

Un pizzico di noce moscata

Sale q.b.

 

Per la farcitura:

ragù di carne

gorgonzola

prosciutto cotto

formaggio fondente (emmenthal, provola dolce…)

 

Lessa le patate, sbucciale e schiacciale con lo schiacciapatate, condisci la purea ottenuta col burro, il formaggio grattugiato, la noce moscata e il sale, amalgama bene e fai riposare in frigo per un’ora. Stendi il composto su carta forno allo  spessore di mezzo centimetro, ricava dei dischetti col diametro di otto centimetri, farcisci in parte col ragù, in parte col gorgonzola e in parte con prosciutto e formaggio, ricopri ogni dischetto con un altro dischetto e sigilla bene i bordi. Poni le focaccine in una teglia foderata con carta forno, spennella con olio evo, spargi sopra i semi di sesamo e cuoci in forno ventilato già caldo a 250 °C fino a doratura. Fai intiepidire e servi.

N.B.: se il composto, al momento di stenderlo, dovesse risultare molto morbido, aggiungi un po’ di farina.

 ESCAPE='HTML'

 

SFIZI DI PASQUA

Ingredienti:

Un pacco di pane per tramezzini

100 g di salame

Una vaschetta di philadelphia

100 g di patè di carciofi

 

Usando le formine da biscotti ritaglia il pane per tramezzini; spalma il philadelphia sulle tartine,   disponi su un quarto di esse fettine di salame e su un altro quarto spalma il patè di carciofi, chiudi a sandwich tutte la tartine con una della stessa forma, schiaccia leggermente per sigillare e metti in frigo fino al momento di servire.

 

N.B.: è possibile usare altri salumi e altri patè naturalmente, creando infinite possibilità di gusti secondo le proprie preferenze.

 ESCAPE='HTML'

 

FIORI DI ZUCCA IN PASTELLA

Ingredienti:

18 fiori di zucca

3 filetti d’acciuga

9 olive taggiasche

18 cubetti di mozzarella

18 cubetti di emmenthal

 

Per la pastella:

250 g di farina

1 cucchiaino di lievito di birra disidratato

Mezzo cucchiaino di zucchero

Un ciuffetto di prezzemolo

Uno spicchio d’aglio (facoltativo)

Sale q.b.

Acqua q.b.

 

Olio per friggere

 

Prepara la pastella con la farina, il lievito, aglio e prezzemolo tritati finemente e il sale, aggiungendo tanta acqua quanto basta per ottenere una pastella densa e amalgamando con cura per evitare la formazione di grumi. Metti a lievitare in luogo tiepido per due ore. Togli dai fiori i gambi e i pistilli, lavali e asciugali delicatamente. Taglia ogni filetto d’acciuga in tre parti, riempi nove fiori con un pezzetto d’acciuga, un cubetto di mozzarella e uno di emmenthal e gli altri allo stesso modo sostituendo all’acciuga un’oliva. Passa ogni fiore nella pastella ricoprendolo bene e metti a friggere in olio caldo fino a doratura. Metti i fiori su carta da cucina per fare scolare bene l’olio in eccesso e servi ben caldi.

 ESCAPE='HTML'

 

 ZUCCOTTO SALATO

Ingredienti:

un pacco di pane per tramezzini

1 carota

1 patata

100 g di fagiolini

1 vasetto di maionese

1 vaschetta di formaggio fresco spalmabile

Qualche oliva taggiasca

Fai bollire carota, patata e fagiolini, separatamente, tutto tagliato a dadini, in acqua salata e alla quale hai aggiunto un cucchiaio di aceto. Amalgama la maionese al formaggio. Scola bene le verdure, aggiungi le olive a pezzetti e lega il tutto con il composto di maionese e formaggio spalmabile. Rivesti uno stampo a cupola con pellicola trasparente, poi con le fette di pane per tramezzini, riempi con il composto di verdure, chiudi la base con altre fette di pane per tramezzini, spalma sulla base stessa un velo di formaggio  e metti in frigo a rassodare. Sforma lo zuccotto, ricoprilo con un velo di formaggio e decora a piacere. Tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

...oppure si può decorare così...

ANTIPASTO DI SAN SILVESTRO

Ho preparato questo splendido antipasto per il cenone della notte dell'ultimo dell'anno...

Ho spalmato una fetta di pane per tramezzini con un velo di maionese, poi sopra un composto di formaggio spalmabile tipo philadelphia e patè di olive…..altra fetta di pane con sopra insalata russa fatta con pisellini, carote e patate tagliate a dadini molto piccoli e bollite , unite a cetriolini sott’aceto tritati, il tutto legato con maionese, altra fetta di pane con composto di formaggio e tonno, altra fetta e formaggio spalmabile con decorazioni per completare! Ottimo e di effetto!

 ESCAPE='HTML'

ZUCCA ROSSA IN AGRODOLCE

Ingredienti:
500 g di zucca rossa
2 spicchi d’aglio
1 ciuffo di menta
Sale
Pepe
Olio evo
Aceto

Sbuccia e togli i semi e i filamenti alla zucca, lavala e tagliala a fette sottili, che disporrai su una teglia foderata con carta forno. Sala e fai cuocere in forno a 200 °C finchè si ammorbidisce. Disponi le fette in un piatto largo e ricoprile con la marinata ottenuta mescolando olio, aceto, sale, pepe, aglio a fettine e la menta tritata, eventualmente in più strati sovrapposti. Fai riposare per qualche ora e servi.

 ESCAPE='HTML'

Un antipasto che può essere anche piatto unico, sfizioso e molto estivo...

PESCE FINTO

Ingredienti:
500 g di patate
250 g di tonno sott'olio
2 cucchiai di capperi sotto sale
2 cetriolini sott'aceto
Un ciuffo di prezzemolo
150 g di maionese
La buccia grattugiata di un limone

Per la decorazione:
olive taggiasche
cetriolini
pepe rosa
buccia di limone

Lessa le patate, sbucciale e passale allo schiacciapatate. Raccogli il passato in una ciotola e amalgamalo al tonno scolato e sminuzzato finemente insieme ai capperi, (tenuti a bagno per 10 minuti per liberarli dal sale),  il prezzemolo  e i cetriolini; aggiungi la maionese e amalgama ancora il composto.
Dai la forma del pesce al composto direttamente su un piatto da portata oppure usa l’apposito stampo e mettilo in frigorifero per 2 ore. Scola i cetriolini, asciugali con carta assorbente da cucina e affettali.
Guarnisci con i cetriolini, la buccia di limone e le olive disposti come scaglie e usa il pepe rosa per tracciare la bocca e un’ oliva per l’occhio. Rimetti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

BACCALA’ MANTECATO

Ingredienti:
500 gr. filetto di baccalà
mezza cipolla
latte
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
olio, sale e pepe

Fai stufare la cipolla in qualche cucchiaio d’olio, aggiungi  il baccalà  (al quale avrai tolto la pelle e le spine), sala poco e cuocilo in poco latte  per 15 minuti, mescolando e girandolo di tanto in tanto. Scolalo, lascialo intiepidire e mettilo nel bicchiere del frullatore. Aggiungi anche l'aglio tritato finemente.
Aziona il frullatore in modalità intermittente, aggiungendo a filo abbondante olio e pepe a piacere, fino ad ottenere una crema bianca e non troppo omogeneizzata.
Unisci una manciata di prezzemolo tritato e aggiusta di sale se necessario. E’ molto importante utilizzare il frullatore come indicato in ricetta, ovvero ad intermittenza,  e non frullando il baccalà mescolato agli altri ingredienti in modo costante e continuo. Questo permetterà al composto di raggiungere la giusta consistenza e di non omogeneizzarsi eccessivamente, cosa molto importante per una perfetta riuscita del composto finale. Servi con crostini di pan carrè.
N.B.: se non hai il baccalà, questo piatto viene altrettanto buono utilizzando filetti di merluzzo o nasello surgelati.

Una variante prevede di aggiungere al baccalà in cottura 100 g di patate tagliate a fettine molto sottili...il composto avrà un gusto ancora più delicato.

 ESCAPE='HTML'

MUFFINS SALATI CON PHILADELPHIA

Ingredienti:
250 g di farina 00
1 cucchiaino di sale
50 g di burro fuso
1 uovo
mezzo bicchiere di latte
250 g di philadelphia
200 g di prosciutto cotto a dadini
2 cucchiai di parmigiano
1 bustina di lievito per torte salate


Mescola la farina con il cucchiaino di sale, il parmigiano e il lievito. In un altro recipiente unisci al burro fuso, l’ uovo, il philadelphia e il latte e sbatti  con una frusta, poi versa il composto liquido nella ciotola della farina, mescola cercando di non formare grumi, amalgama e alla fine aggiungi il prosciutto. Versa il composto nei pirottini da muffin  e metti in forno a 180 °C per 20-25 minuti. Sforna e servili tiepidi.

 ESCAPE='HTML'

POLPETTONE DI TONNO

Ingredienti:
200 g di tonno sott’olio
2 uova
2 cucchiai di grana o parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
1 cipollotto
1 manciata di menta

Per decorare:
maionese e sottaceti q.b.

Trita il cipollotto con la menta. Sgocciola il tonno, sbriciolalo e rimescolalo con tutti gli altri ingredienti. Ungi un quadrato di carta forno o di alluminio, versa sopra il composto e dagli la forma di un cilindro. Chiudi bene sigillando i bordi e fai cuocere in acqua bollente per 25 minuti girando il polpettone a metà cottura. Togli l’involto dall’acqua, aprilo, fai raffreddare e metti in frigo. Al momento di servire, taglia a fette e decora con la maionese e i sottaceti.

 ESCAPE='HTML'

FRITTO DI VERDURE E FORMAGGIO IN PASTELLA

Ingredienti:
2 carote
2 carciofi
2 cipollotti
100 g di caciocavallo fresco
200 g di farina 00
1 spicchio d’aglio
Un ciuffetto di prezzemolo
1 cucchiaino di lievito istantaneo per pizza
Sale q.b.
Pepe q.b.
Acqua gassata q.b.
Olio di semi di arachidi

Cuoci a vapore le carote tagliate a bastoncini e i cuori di carciofo a fette. Taglia i cipollotti e il formaggio a bastoncini di 4-5 cm. Prepara la pastella setacciando insieme la farina e il lievito; aggiungi un po’ di sale e pepe, l’aglio e il prezzemolo tritato e, mescolando con una frusta a mano, l’acqua necessaria a ottenere una pastella densa e senza grumi. Fai scaldare abbondante olio in una padella, passa le verdure e il formaggio nella pastella e friggi girando a metà cottura, facendo dorare bene. Fai assorbire l’unto in eccesso su carta da cucina e servi ben caldi.

 ESCAPE='HTML'

ANTIPASTO DI SALMONE E FUNGHI

Ingredienti:
200 g di salmone affumicato
200 g di funghi champignon
1 mazzo di rucola
50 g di grana
Olio evo
Sale q.b.
Il succo di un limone

Pulisci i funghi, lavali e tagliali a fette sottili, disponi le fette in un piatto largo, salale e continua con gli strati fino ad esaurimento dell’ingrediente, poi versa sui funghi il succo del limone mescolato con mezzo bicchiere d’acqua, copri con un piatto e un peso in modo che i funghi rimangano immersi nel liquido. Nel frattempo pulisci e lava la rucola, asciugala e disponi le foglie in piatti individuali, sulla rucola metti le fettine di salmone e sopra ancora i funghi strizzati dal liquido di marinatura, nel quale devono stare circa mezzora. Sopra i funghi spargi il grana tagliato a scaglie, irrora con un filo d’olio e servi.
N.B. il salmone può essere sostituito con gamberi lessati e sgusciati.

 ESCAPE='HTML'

GIRELLE DI CREPES

Ingredienti:
Per le crepes:
2 uova
300 ml di latte
120 g di farina 00
30 g di grana grattugiato
20 g di burro
Sale q.b.

Per il ripieno:
300 g di philadelphia
70 g di patè di olive
100 g di salmone affumicato


Con una frusta mescola le uova col sale,il burro fuso freddo, poi aggiungi la farina e il grana e infine il latte rimescolando bene per evitare che si formino grumi. Fai riposare e con il composto e una padellina del diametro di 20 cm  unta con pochissimo burro cuoci le crepes, un paio di minuti per parte. Mescola 150 g di formaggio col patè di olive e spalma col composto la metà delle crepes ottenute, sull’altra metà spalma il restante formaggio e disponi sopra le fettine di salmone, arrotola tutte le crepes su se stesse e mettile in frigo avvolte in pellicola per alimenti per un’ora. Tagliale poi a rotolini, disponi sul piatto da portata e servi.

 ESCAPE='HTML'

ROTOLINI SFIZIOSI

Ingredienti:
4 fette di pane per tramezzini
2 vaschette di philadelphia
1 barattolo di pesto di basilico
1 barattolo di patè di olive

Spiana leggermente con il matterello le fette di pane; mescola una vaschetta di formaggio con il pesto e spalma uniformemente su due fette di pane; amalgama il formaggio della seconda vaschetta con il patè di olive e spalma il composto sulle altre due fette; arrotola le fette su se stesse attorno al lato più lungo, metti i rotoli ottenuti dentro la pellicola per alimenti e conserva in frigo per qualche ora. Taglia a fettine spesse un centimetro, disponi su un piatto da portata e servi.
N.B Puoi variare il ripieno a tuo piacere: maionese e tonno, noci tritate e gorgonzola, aggiungere un po’ di peperoncino al patè di olive, patè di salmone o salmone affumicato a fette, insomma tutto quello che ti suggerisce la fantasia!

 ESCAPE='HTML'