Crea sito

Fuori menù....i contorni

Beh...non solo dolci....in questa pagina troverai alcune ricette di piatti salati, in particolare di contorni, quelli che mi riescono meglio perchè sono i miei preferiti...

 

MELANZANE IMPANATE AL FORNO

Ingredienti:

due melanzane, preferibilmente bianche

sale q.b.

Per la panatura:

pangrattato q.b.

30 g di grana o parmigiano grattugiato

30 g di pecorino romano grattugiato

Un cucchiaino di paprica dolce

Mezzo cucchiaino di origano

Olio evo q.b.

Taglia le melanzane a fette spesse un centimetro, salale e lasciale a perdere la loro acqua di vegetazione per mezz’ora. Nel frattempo mescola tutti gli altri ingredienti tranne l’olio. Pressa leggermente con le mani le fette di melanzane, passale prima nell’olio e poi nella panatura, disponile su una placca foderata di carta forno e cuocile per 10 minuti a 180 °C o comunque finché diventano tenere e dorate. Servile tiepide, anche se sono buone pure a temperatura ambiente.

 ESCAPE='HTML'

 

PIZZETTE DI MELANZANE

Ingredienti:

12 fette di melanzane impanate al forno  (vedi ricetta in questa stessa pagina)

Salsa di pomodoro q.b.

100 g di primo sale a fette

Pesto di basilico e melanzane (vedi ricetta alla pagina delle salse)

Qualche funghetto sott’olio

Grana grattugiato q.b.

Origano q.b.

 

Disponi le fette di melanzane sulla placca del forno foderata di carta forno, sulla metà disponi un cucchiaino di pesto, fettine di formaggio, un cucchiaino di salsa e una spolverata di grana, sull’altra metà i funghetti, il formaggio, la salsa e un pizzico di origano. Metti in forno preriscaldato a 200 °C finché fonde il formaggio. Servi ben calde.

 ESCAPE='HTML'

 

“FRITTEDDA”

Ingredienti:

200 g di fave sgusciate

200 g di piselli sgusciati

Un carciofo

Una cipolla

Uno spicchio d’aglio

Due cucchiai di aceto di mele

Un cucchiaino di zucchero

Prezzemolo q.b.

Olio evo q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

 

Fai appassire l’aglio e la cipolla tritata in olio evo, aggiungi le fave, i piselli, il sale, il pepe e mezzo bicchiere di acqua e falli cuocere. Cinque minuti prima che finiscano di cuocere unisci il carciofo, privato delle foglie più dure e tagliato a fettine sottili. Durante la cottura se necessario aggiungi altra acqua calda. A cottura quasi ultimata unisci l’aceto e lo zucchero, amalgama bene, aggiungi il prezzemolo tritato e servi dopo avere fatto raffreddare la “frittedda”.

 ESCAPE='HTML'

 

CAPONATA DI CARCIOFI

Ingredienti:

cinque carciofi

una cipolla

una costa di sedano

30 g di olive taggiasche

15 g di capperi sotto sale

150 g di passata di pomodoro datterino

Mezza tazzina da caffè di aceto di mele

Un cucchiaino e mezzo di zucchero

 

Pulisci i carciofi togliendo le foglie più dure, tagliali a spicchi sottili e cuocili con olio evo e mezzo bicchiere d’acqua, fin quando diventano teneri.  In un largo tegame fai appassire in olio evo la cipolla tagliata a fette sottili e il sedano in piccoli pezzi, poi aggiungi la passata, le olive, i capperi sciacquati dal sale e fai cuocere fin quando avrai ottenuto una salsa densa e la cipolla e il sedano siano morbidi.  Unisci l’aceto e lo zucchero e continua la cottura per altri cinque minuti, aggiungendo se necessario un po’ d’acqua calda. A fine cottura e a fuoco spento unisci i carciofi e amalgama bene. Servi a temperatura ambiente.

 ESCAPE='HTML'

 

SPAGHETTI DI ZUCCHINE AL POMODORO

 

Ingredienti:

due zucchine verdi

un cipollotto

uno spicchio d’aglio

50 g di pomodorini

Sale

Olio evo

Peperoncino q.b.

Parmigiano o grana grattugiato (facoltativo)

 

Fai appassire nell’olio il cipollotto, il peperoncino e l’aglio tritati, aggiungi i pomodorini tagliati a piccoli pezzi e le zucchine tagliate in spaghetti con l’apposito strumento (si trova facilmente in vendita sul web), sala e fai cuocere finché le zucchine si ammorbidiscono. Servi spolverizzando, a piacere, con un po’ di parmigiano o grana grattugiato.

 ESCAPE='HTML'

 

FINOCCHI STUFATI

Ingredienti:

un finocchio

un cipollotto o mezza cipolla piccola

uno spicchio d’aglio

sale

un pizzico di paprika dolce

un pizzico di pepe

olio evo

un ciuffo di przzemolo

 

Fai appassire nell’olio il cipollotto e l’aglio tritati, aggiungi il finocchio affettato sottilmente e un po’ d’acqua, il sale, la paprika e il pepe e fai cuocere finché il finocchio diventa morbido. A fine cottura aggiungi il prezzemolo tritato e servi.

N.B.: se ti piace il connubio tra finocchi e arancia, puoi sostituire l'acqua di cottura con succo d'arancia.....il sapore un po' aspro dell'agrume si sposa benissimo con la dolcezza del finocchio!

 ESCAPE='HTML'

 

INVOLTINI DI ZUCCHINE IN AGRODOLCE

 

Ingredienti:

2 zucchine verdi

50 g di pangrattato

50 g di caciocavallo semistagionato

Uno spicchio d’aglio

Un mazzetto di menta

Sale

Olio evo

 

20 ml di aceto balsamico

Un cucchiaino di zucchero

 

Taglia le zucchine a fette per il lungo, sala leggermente e friggile in olio caldo, mettendole a scolare su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso. Accoppia le fette per il lungo sovrapponendole leggermente e farcisci con il composto ottenuto mescolando il pangrattato, due cucchiai di olio, il formaggio grattugiato, l’aglio e la menta tritati, arrotola e disponi tutti gli involtini in una terrina. Riscalda l’aceto, scioglici lo zucchero e versalo sopra gli involtini. Fai riposare per qualche ora e servili a temperatura ambiente.

 ESCAPE='HTML'

 

CAPONATA DI MELANZANE

Ingredienti:

una melanzana viola

una cipolla

una costa di sedano

30 g di olive taggiasche

20 g di capperi sotto sale

150 g di passata di pomodoro

3 cucchiai di aceto

Un cucchiaino di zucchero

Basilico

 

Taglia la melanzana a cubetti e cospargili di sale. Fai riposare per mezz’ora, spremili per fare uscire l’acqua di vegetazione, asciugali e friggili in olio abbondante. Fai scolare l’olio in eccesso e mettili da parte. In un largo tegame fai appassire in olio evo la cipolla tagliata a fette sottili e il sedano in piccoli pezzi, poi aggiungi la passata, le olive, i capperi sciacquati dal sale e l’aceto nel quale avrai fatto sciogliere lo zucchero. Fai cuocere per almeno venti minuti, aggiungendo se necessario un po’ d’acqua calda. A fine cottura unisci i cubetti di melanzana fritti e il basilico spezzettato con le mani, fai insaporire per cinque minuti, spegni e aggiungi altro basilico. Servi a temperatura ambiente.

 ESCAPE='HTML'

CARCIOFI AL FORNO

Ingredienti:
4 carciofi
1 cipollotto
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
20 g di noci
1 fetta di pane per tramezzini
30 g di grana grattugiato
Olio evo
Sale
Pepe
1 limone

Monda i carciofi per eliminare le foglie più dure, strofinali con un limone tagliato a metà perché non annerisca, tagliali a fette spesse mezzo centimetro, salali e falli cuocere a vapore per 5 minuti. Ungi con olio una teglia e fai un primo strato di carciofi. Trita il pane per tramezzini con il cipollotto, l’aglio, il prezzemolo e le noci, aggiungi il grana, l’olio e il pepe e disponi la metà di questo composto sui carciofi, fai un altro strato di carciofi e coprili con l’altra metà del composto di pane, irrora con un filo d’olio e metti a cuocere in forno a 200 °C per 10-15 minuti, facendo gratinare per un paio di minuti. Servili tiepidi.

 ESCAPE='HTML'

ZUCCHINE AL FORNO CON RAGU’

Ingredienti:
2 zucchine verdi
150 g di ragù
150 g di emmenthal a fette
50 g di grana grattugiato

Taglia le zucchine e fette nel senso della lunghezza, salale leggermente e cuocile in forno a 200 °C  in modo che si ammorbidiscano senza disfarsi. Ungi una teglia, disponi sul fondo le zucchine, coprile con qualche cucchiaiata di ragù e il formaggio a fette, poi fai un altro strato di zucchine, metti altro ragù e spolverizza col grana. Cuoci in forno per 15-20 minuti a 250 °C e servi caldo o tiepido.

 ESCAPE='HTML'

INVOLTINI DI ZUCCHINE

Ingredienti:
2 zucchine verdi
100 g di speck
100 g di emmenthal
Pangrattato
Grana grattugiato
Sale
Olio evo

Taglia le zucchine a fette per il lungo, sala leggermente e mettile  in forno a 250 °C  per dieci minuti, devono ammorbidirsi senza arrivare a cottura. Passale nell’olio, ricoprile da tutti e due i lati di pangrattato mescolato col grana e disponi sopra una fettina di speck e pezzetti di fettine di emmenthal, arrotola e chiudi con uno stecchino. Disponi gli involtini in una teglia oliata, versa un filo d’olio anche sugli involtini e fai cuocere a 200 °C finché il formaggio si fonde e il pangrattato diventa dorato. Servili tiepidi.

 ESCAPE='HTML'

TORTINO DI FIORI DI ZUCCA

Ingredienti:
24 fiori di zucca
100 g di pane per tramezzini
100 g di grana  grattugiato
olio EVO
1 spicchio d’aglio
1 mozzarella
50 g di prosciutto cotto
Sale e pepe q.b.
qualche foglia di basilico

Lava e pulisci i fiori di zucca asportando i pistilli, prepara il ripieno mescolando in una ciotola il pane per tramezzini sminuzzato finemente con il formaggio, il sale, il pepe, l'aglio e il basilico tritati, qualche cucchiaio d'olio, il prosciutto tritato e la mozzarella tagliata a dadini. Ungi con l’olio una teglia e disponi uno strato di fiori, uno strato di ripieno, quindi prosegui fino ad esaurimento degli ingredienti. Inforna a 180 °C per 15 minuti.

 ESCAPE='HTML'

INSALATA CON ARANCE

Ingredienti:
10 pomodori piccadilly
2 arance
1 peperone rosso
10 noci
Sale q.b.
Olio evo
Aceto balsamico q.b.

In realtà questo meraviglioso contorno si dovrebbe chiamare “Insalata della salute”!
Lava i pomodori e il peperone, elimina semi e filamenti del peperone. Sbuccia le arance, togli la parte bianca e i semi e taglia tutto a pezzi. Sminuzza le noci e aggiungile alle verdure e alle arance. Condisci col sale, l’olio e l’aceto e servi subito.

 ESCAPE='HTML'

Gli amici napoletani mi perdonino...il nome di questo piatto deriva dal fatto che questa ricetta mi è stata data da un'amica napoletana..non so se in realtà la ricetta sia tipica delle vostre parti...

PEPERONI ALLA NAPOLETANA

Ingredienti:
1 peperone rosso
1 peperone giallo
Olive nere
30 g di pinoli
Una manciata di pangrattato
Sale
Olio evo

Pulisci i peperoni eliminando semi e filamenti e tagliali a pezzi non troppo piccoli. Fai tostare i pinoli in olio evo, aggiungi i peperoni, salali e falli cuocere per una decina di minuti a fiamma bassa. Unisci le olive tagliate a pezzetti e il pangrattato, rimescola in modo che il pane assorba tutto il liquido e no si attacchi al fondo del tegame. Servi tiepido o freddo.

 ESCAPE='HTML'

PEPERONI RIPIENI

Ingredienti:
Un peperone rosso e uno giallo
2 fette di pane per tramezzini
30 g di grana grattugiato
30 g di emmenthal grattugiato
Qualche noce
100 g di philadelphia
1 pizzico di peperoncino
1 scatola di tonno da 160 g
1 spicchio d’aglio
1 cipollotto
1 ciuffo di prezzemolo

Togli il picciolo e i semi ai peperoni, tagliali in due longitudinalmente e salali internamente, disponendoli in una teglia sul fondo della quale avrai versato un po’ d’olio e mezzo bicchiere d’acqua. Prepara il ripieno tritando le fette di pane con le noci, l’aglio, il cipollotto e il prezzemolo, dividi il composto in due parti e aggiungi ad una il tonno sbriciolato e all’altra il philadelphia e il peperoncino, amalgama, aggiungi un po’ d’olio e riempi due mezzi peperoni con un composto e gli altri con il secondo impasto. Metti a cuocere in forno a 180 °C per 20 minuti. Servili tiepidi.

 ESCAPE='HTML'

CARCIOFI IN AGRODOLCE

Ingredienti:
4 carciofi
2 cipollotti
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
2 limoni
1 cucchiaio di aceto
2 cucchiaini di zucchero
Olio evo
Sale q.b.

Pulisci i carciofi eliminando le foglie più dure per ricavarne i fondi e strofinali con un limone per non farli annerire. In un tegame fai appassire in olio evo i cipollotti e l’aglio tagliati a fettine, unisci i carciofi affettati sottilmente, salali e aggiungi il succo di un limone, l’aceto e lo zucchero sciolto in poca acqua, fai cuocere fin quando i carciofi diventano teneri ma non disfatti. Unisci il prezzemolo tritato e un filo d’olio a crudo e servi tiepidi o freddi.

 ESCAPE='HTML'

CARCIOFI  TRIFOLATI

Ingredienti:
4 carciofi
1 cipollotto
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1 limone
Olio evo
Sale q.b.

Pulisci i carciofi eliminando le foglie più dure per ricavarne i fondi e strofinali con un limone per non farli annerire. In un tegame fai appassire in olio evo il cipollotto e l’aglio tagliati a fettine, unisci i carciofi affettati sottilmente, salali e aggiungi un po’ d’acqua, fai cuocere fin quando i carciofi diventano teneri ma non disfatti. Unisci il prezzemolo tritato e un filo d’olio a crudo e servili caldi.

 ESCAPE='HTML'