Crea sito

I dolci al cucchiaio

 

BUDINO AL DULCE DE LECHE

Ingredienti per 2-3 persone:

250 ml di latte intero

2 uova

175 g di dulce de leche

Per il caramello:

50 g di zucchero semolato  

un cucchiaio di acqua

 

Prepara il caramello mettendo sul fornello, coperto da uno spargi fiamma, lo stampo del budino al cui interno avrai messo lo zucchero e l’acqua e a fiamma media fallo sciogliere senza mescolare, muovendo ogni tanto lo stampo per mescolare lo zucchero. Quando il caramello prende un bel colore ambrato spegni, togli dal fuoco e rapidamente distribuisci uniformemente il caramello sul fondo e sulle pareti dello stampo. Prepara il budino mescolando gli ingredienti con le fruste elettriche in modo che il composto sia perfettamente amalgamato e versalo nello stampo. Prendi una pirofila sufficientemente grande per contenere lo stampo e versa al suo interno acqua calda in modo che lo stampo del budino sia immerso nell’acqua stessa per i suoi 2/3, metti pirofila e stampo in forno a 150 °C e cuoci per 40-45 minuti, finchè la superficie del budino è ben dorata. Fai raffreddare lo stampo e mettilo in frigo a rassodare per almeno due ore. Sforma il dolce in un piatto da portata e servi, versando il caramello sulle porzioni di budino.

 ESCAPE='HTML'

 

CREME CARAMEL

 

Ingredienti:

220 ml di panna

155 ml di latte

70 g di zucchero

3 uova

una bacca di vaniglia

la buccia di un limone

 

Per il caramello:

105 g di zucchero

due cucchiai di acqua

 

Per il caramello, fai fondere lo zucchero insieme all’acqua in un pentolino finchè diventa bruno e rivesti le pareti interne di uno stampo da budino col liquido ottenuto. Fai raffreddare rapidamente immergendo lo stampo in acqua fredda. Riscalda la panna con il latte, la bacca di vaniglia incisa per il senso della lunghezza e la buccia del limone fino al punto di ebollizione, poi filtra e fai raffreddare.

Frulla le uova con lo zucchero, unisci  il composto di panna e latte e amalgama bene. Versa il tutto nello stampo e fai cuocere in forno a bagnomaria a 160 °C per un’ora e 15 minuti o comunque finchè lo stecchino introdotto nel creme caramel non esce pulito. Fai raffreddare e metti in frigo per almeno 4-5 ore. Sforma e servi.

N.B.: nel bagnomaria, lo stampo del creme caramel deve essere immerso nell’acqua per i 2/3 della sua altezza. Per sformare il dolce più facilmente, immergi lo stampo per qualche minuto in acqua calda.

 ESCAPE='HTML'

 

COPPA DI FRAGOLE E YOGURT

Ingredienti:

350 g di fragole

4 arance da spremuta

Un cucchiaino di zucchero di canna

250 g di yogurt greco alla fragola

30 g di gocce di cioccolato fondente

 

Taglia a piccoli pezzi le fragole ben lavate, mettile in un contenitore e cospargile con lo zucchero e il succo delle arance, mescola bene e lasciale a macerare per un paio d’ore. Dividi metà delle fragole, ben scolate dal liquido di macerazione, in tre coppe, coprile con lo yogurt e disponi sullo yogurt la restante metà elle fragole. Spargi sulle fragole le gocce di cioccolato e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

MOUSSE DI RICOTTA E CIOCCOLATO

 

Ingredienti per 2 persone:

150 g di ricotta

Due cucchiaini di cacao amaro

Un cucchiaino di zucchero a velo

Un cucchiaino di crema al caramello

Un cucchiaino di crema al cioccolato

 

Gocce di cioccolato e amaretti per decorare

 

Amalgama tutti gli ingredienti con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia e morbida, distribuiscila in due coppe e decora con gocce di cioccolato e amaretti. Tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

CREME CARAMEL AL CIOCCOLATO E AMARETTI

 

Ingredienti per 3 porzioni:

250 ml di latte

2 uova

35 g di zucchero

20 g di cacao amaro

25 g di amaretti

Una bustina di vanillina

 

Per il caramello:

100 g di zucchero

Qualche goccia di limone

 

Amaretti per decorare

 

Riduci gli amaretti in polvere.  Monta le uova con lo zucchero e la vanillina, poi aggiungi gli amaretti e il cacao, amalgama e unisci il latte, mescolando ancora con le fruste. Prepara il caramello, cuocendo lo zucchero con il limone a fuoco medio in un pentolino col fondo spesso, facendo attenzione a che lo zucchero non bruci, fino ad ottenere un liquido dorato. Versa il caramello in tre stampini, facendoli ruotare in modo che il caramello rivesta uniformemente l’interno degli stampi. Il caramello solidificherà subito. Versa il composto della creme caramel nei tre stampini senza superare il rivestimento di caramello e fai cuocere a bagnomaria in forno già caldo a 150 °C per un’ora. Fai raffreddare e tieni in frigo per almeno tre ore prima di sformare. Decora con gli amaretti e servi.

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA FREDDA CON CREMA AL CARAMELLO

Ingredienti per la base:

125 g di biscotti frollini o tipo digestive

130 g di cioccolato fondente

 

Per la crema:

250 g di mascarpone

100 g di crema spalmabile al caramello

3 cucchiaini di cacao amaro

 

Gocce di cioccolato fondente per decorare

 

Prepara la base sbriciolando i biscotti grossolanamente e amalgamandoli con il cioccolato fuso a bagnomaria. Versa il composto sul fondo di uno stampo a cerniera col diametro di 15 cm, dopo aver foderato il fondo e i lati con carta forno, e schiaccia bene il composto facendolo risalire un po’ lungo i bordi per creare una specie di scodella. Metti in frigo fin quando solidifica. Nel frattempo prepara la crema amalgamando con le fruste il mascarpone, la crema al caramello e il cacao, mettila in una sac a poche e riempi il guscio di biscotti e cioccolato, decorando a piacere la superficie con ciuffetti di crema e gocce di cioccolato. Tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

BUDINO DI MANDORLE E LIMONE

Ingredienti:

250 g di philadelphia

220 ml di panna

2 uova

130 g di mandorle pelate

100 g di zucchero

Il succo di mezzo limone

La buccia grattugiata di un limone

 

Per il caramello:

100 g d zucchero

4 cucchiai di acqua

 

Prepara il caramello, facendo bollire lo zucchero con l’acqua finchè assume un colore dorato, versalo poi in uno stampo da plumcake rivestendo il fondo e le pareti. Trita le mandorle con due cucchiai di zucchero e frulla le uova con lo zucchero rimanente, aggiungi il philadelphia, la panna, le mandorle tritate, il succo e la buccia di limone, versa il composto nello stampo e cuoci in forno già caldo a 180 °C a bagnomaria per un’ora. Fai raffreddare, metti in frigo per 24 ore e sforma su un piatto da portata, decorando a piacere.

N.B.: il philadelphia può essere sostituito con la stessa quantità di ricotta.

 ESCAPE='HTML'

 

TIRAMISU' ALLE FRAGOLE E CIOCCOLATO

Ingredienti:

250 g di mascarpone

150 g di ricotta

200 g di fragole

30 g di zucchero a velo

200 g di frollinial cacao con gocce di cioccolato

20 g di gocce di cioccolato fondente

Il succo di 3 arance

Due cucchiai di zucchero semolato

Qualche fragola per decorare

 

Taglia a piccoli pezzi le fragole, spargi sopra lo zucchero semolato e mettile a marinare nel succo d’arancia; dopo mezz’ora frullane 50 g dopo averle scolate dal liquido di marinatura,  aggiungile al mascarpone, alla ricotta e allo zucchero a velo, che avrai versato in una terrina, e monta bene il composto. Preleva un po’ di succo d’arancia dalla marinatura delle fragole e mettilo in un piatto, bagna nel succo d’arancia metà dei frollini e disponili sul fondo di un piatto, distribuisci sopra ai biscotti un po’ meno della metà della crema di mascarpone, ricotta e fragole, poi le fragole marinate ben scolate dal loro liquido e le gocce di cioccolato, fai un altro strato di frollini bagnati col succo d’arancia e ricopri con la crema rimanente. Decora a piacere con le fragole  e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA AL LINDOR FONDENTE

Ingredienti per 4 coppe:

500 ml di panna fresca

Un cucchiaio di zucchero a velo

150 grammi di cioccolato Lindor fondente

3 fogli di gelatina

 

Prendi tutti gli ingredienti, ad esclusione della gelatina, che avrai precedentemente messo in ammollo in acqua fredda, e mettili a fondere sul fuoco senza arrivare al punto di ebollizione e dopo averla strizzata, aggiungi la gelatina al composto di panna mescolando bene. Versa il tutto all’interno di coppe monodose o in una forma da plumcake rivestita con un foglio di carta forno bagnato e strizzato e tieni almeno 3-4 ore in frigo. Decora a piacere e servi.

 ESCAPE='HTML'

 

COPPE DI BANANE CON CREMA DI RICOTTA AL LEMON CURD

Ingredienti per 4 coppe:

due banane

300 g di ricotta

100 g di lemon curd

Due cucchiai di zucchero a velo

Il succo di un limone

 

Taglia le banane a rondelle e bagnale con succo di limone, poi disponile lungo il fondo e le pareti di quattro coppe da macedonia. Prepara la crema amalgamando con le fruste elettriche la ricotta, lo zucchero e il lemon curd, distribuisci la crema nelle quattro coppe e decora con rondelle di banana e fettine di limone. Metti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

CREME BRULE’ AL LEMON CURD

Ingredienti:

250 ml di panna

80 g di lemon curd

50 ml di latte condensato zuccherato

2 tuorli

Zucchero di canna q.b.

 

In un pentolino porta la panna all’ebollizione, scioglici il lemon curd e il latte condensato amalgamando bene. In una ciotola a parte monta i tuorli, unisci il composto di panna  lemon curd intiepidito frullando il tutto. Versa il composto in ciotoline da forno e fai cuocere a bagno maria a 140 °C per 45 minuti, finché la superficie si colora. Metti in frigo le ciotole dopo averle fatte raffreddare. Prima di servire spargi sulla superficie un po’ di zucchero di canna e metti sotto il grill alla massima potenza finchè lo zucchero forma il caramello. Fai intiepidire e servi.

 ESCAPE='HTML'

 

TIRAMISU’ AL LEMON CURD

Ingredienti:

100 g di frollini al limone

Un bicchierino di liquore all’arancia

Un bicchierino di acqua

 

Per la crema:

250 g di mascarpone

60 ml di latte condensato zuccherato

100 g di lemon curd

 

Prepara la crema amalgamando con le fruste il mascarpone, il lemon curd e il latte condensato. In un piatto mescola liquore e acqua e inzuppa velocemente i frollini nel liquido ottenuto, fai uno strato con la metà dei biscotti in una terrina, distribuisci sopra la metà della crema, poi l’altra metà dei biscotti inzuppati e infine la crema. Decora a piacere con un po’ della crema lasciata appositamente da parte e fettine di limone e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA ALLA NUTELLA

Ingredienti per 4 porzioni piccole:

2 fogli di gelatina

250 ml di panna fresca

2 cucchiaini di cacao amaro

100 grammi di nutella

Granella di mandorle per decorare

 

Metti in ammollo la gelatina in acqua fredda.  Metti sul fuoco in un pentolino la panna e portala quasi al punto di ebollizione, aggiungi la nutella e il cacao e amalgama bene tutti gli ingredienti usando una frusta a mano. Dopo averla strizzata, aggiungi la gelatina mescolando bene. Versa il tutto all’interno di contenitori monodose (anche di alluminio) e tieni almeno 3-4 ore in frigo. Sforma in un piattino dopo aver tenuto i contenitori qualche secondo in acqua calda, decora a piacere e servi.

N.B.: se vi piacciono i dolci molto...dolci, eliminate i due cucchiaini di cacao amaro che, invece, io ho aggiunto proprio per attenuare l'eccessiva dolcezza data dalla nutella...

 ESCAPE='HTML'

 

SEMIFREDDO ALLE MANDORLE CARAMELLATE

Ingredienti:

250 ml di panna

40 ml di latte condensato zuccherato

100 g di mandorle pelate

50 g di zucchero semolato

25 ml di acqua

 

Prepara le mandorle caramellate mettendole insieme allo zucchero semolato e all’acqua in una padella antiaderente e cuocendo a fuoco medio finchè lo zucchero fonde e, diventando caramello di colore dorato, rivesta le mandorle. Metti le mandorle caramellate su un foglio di carta forno cercando di separarle tra loro e falle raffreddare. Tritane grossolanamente la metà e l’altra metà più finemente. Spargi una parte delle mandorle tritate grossolanamente sul fondo di uno stampo da plumcake cilindrico. Monta la panna a neve ferma e incorpora delicatamente, per non farla smontare, il latte condensato, le mandorle tritate finemente  e la rimanenza di quelle tritate grossolanamente. Versa il composto nello stampo e metti in freezer per almeno 4 ore. Sforma su un piatto da portata, decora a piacere e servi.

N.B. : è possibile decorare con cioccolato fondente fuso appena prima di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

CREME CARAMEL AL LIMONE

 

Ingredienti:

250 ml di panna

25 ml di latte

25 ml di latte condensato zuccherato

25 g di zucchero

2 uova

Mezza bacca di vaniglia

Due limoni non trattati

 

Per il caramello:

80 g di zucchero

Un cucchiaio di acqua

Un cucchiaino di succo di limone

 

Per il caramello, fai fondere lo zucchero insieme all’acqua e al succo di limone in un pentolino finchè diventa bruno e rivesti le pareti interne di uno stampo da budino della capacità di 50 cl col liquido ottenuto. Fai raffreddare rapidamente immergendo lo stampo in acqua fredda. Fai bollire la panna con i due tipi di latte, la vaniglia e la buccia grattugiata dei due limoni, filtra e fai raffreddare

Frulla le uova con lo zucchero con una frusta a mano, unisci  il succo di mezzo limone e il composto di panna e latte e amalgama bene. Versa il tutto nello stampo e fai cuocere in forno a bagnomaria a 175 °C per 45 minuti o comunque finchè lo stecchino introdotto nel creme caramel non esce pulito. Fai raffreddare e metti in frigo per almeno 4-5 ore. Sforma, decora a piacere e servi.

N.B.: nel bagnomaria, lo stampo del creme caramel deve essere immerso nell’acqua per i 2/3 della sua altezza. Per sformare il dolce più facilmente, immergi lo stampo per qualche minuto in acqua calda.

 

 ESCAPE='HTML'

 

PARFAIT ALLE MANDORLE

Ingredienti:

500 ml di panna

2 cucchiai di zucchero a velo

200 g di mandorle pelate

100 g di zucchero semolato

 

Prepara le mandorle pralinate mettendole insieme allo zucchero semolato in una padella antiaderente e cuocendo a fuoco medio finchè lo zucchero rivesta le mandorle diventando bruno. Metti le mandorle su un foglio di carta forno appena unto con un po’ d’olio e falle raffreddare. Monta la panna con lo zucchero a velo e incorpora delicatamente, per non farla smontare, le mandorle pralinate ormai fredde che avrai tritato grossolanamente. Metti il composto in uno stampo da plumcake rivestito con pellicola trasparente o in stampi da monoporzione e metti in freezer per 5-6 ore. Sforma su un piatto da portata o direttamente sui piattini se hai preparato le monoporzioni, decora a piacere e servi.

N.B. : è possibile decorare con cioccolato fondente fuso appena prima di servire.

...altra presentazione...

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

 

DOLCE BELGA ALLE MANDORLE

Ingredienti:

500 ml di panna

40 g di cioccolato fondente

45 g di zucchero

60 g di mandorle pelate e tostate

2 uova

Due cucchiai di liquore all’amaretto

Per il caramello:

150 g di zucchero

6 cucchiai di acqua

Prepara il caramello, mettendo lo zucchero e l’acqua in un pentolino con il fondo spesso e facendoli cuocere fino a fusione dello zucchero che deve assumere un colore bruno, senza però bruciare. Versa il caramello sul fondo e le pareti di quattro formine piccole da budino, in modo che aderisca bene. Adesso fai fondere il cioccolato nella panna portata quasi a bollore, monta le uova con 20 g di zucchero, aggiungi il liquore, trita le mandorle molto finemente con lo zucchero rimanente, uniscile al composto di uova e in ultimo aggiungi la panna al cioccolato ormai intiepidita. Amalgama bene e versa il composto nelle formine. Disponi gli stampini con la crema in una teglia, versa all’interno della teglia dell’acqua in modo che raggiunga metà altezza degli stampini e metti la teglia in forno a 175 °C per 50 minuti. A cottura ultimata fai raffreddare gli stampini e tienili in frigo per almeno 3-4 ore. Per sformare il dolce metti lo stampino per qualche secondo in acqua calda e rovescialo poi in un piattino. Decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA TIRAMISU’

Ingredienti:

250 g di mascarpone

250 ml di panna

50 g di pavesini

50 g di pavesini al cacao

3 tazzine di caffè decaffeinato

2 tazzine di caffè molto ristretto

50 g di zucchero a velo

Mezzo cucchiaio di cacao amaro

30 g di gocce di cioccolato

Monta la panna con un cucchiaio di zucchero a velo. In un'altra terrina amalgama il mascarpone con il restante zucchero e il caffè ristretto, aggiungi la panna, lasciandone da parte 2 cucchiai, molto delicatamente per non smontarla. Bagna i pavesini, senza inzupparli troppo, nel caffè decaffeinato e fai un primo strato cercando di dare una forma a cerchio e alternando i due tipi. Spalma sui biscotti un primo strato di crema, spargi sopra le gocce di cioccolato, poi un altro strato di biscotti e infine di nuovo la crema. Aggiungi alla panna che avevi messo da parte il cacao ben setacciato, amalgama e usala per decorare la superficie. Tieni in frigo fino al momento di servire.

 

 ESCAPE='HTML'

 

TIRAMISU' ALLE FRAGOLE

Ingredienti:

250 g di mascarpone

400 g di fragole

50 g di zucchero a velo

260 g di pavesini al cacao

20 g di gocce di cioccolato fondente

Il succo di 2 arance

Un cucchiaio di zucchero di canna

Taglia a piccoli pezzi 200 g di fragole e mettile a marinare nel succo d’arancia. Nel frattempo frulla 150 g di fragole insieme allo zucchero a velo, aggiungile al mascarpone che avrai versato in una terrina e monta bene il composto. Preleva un po’ di succo d’arancia dalla marinatura delle fragole e mettilo in un piatto, aggiungi alle fragole marinate lo zucchero di canna e rimescola bene per fare sciogliere lo zucchero. Bagna nel succo d’arancia messo da parte metà dei pavesini e disponili sul fondo di un piatto, distribuisci sopra ai pavesini un po’ meno della metà della crema di mascarpone e fragole, poi le fragole marinate ben scolate dal loro liquido e le gocce di cioccolato, fai un altro strato di pavesini bagnati col succo d’arancia e ricopri con la crema rimanente. Decora a piacere con le fragole e le gocce di cioccolato e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

TIRAMISU’ A MODO MIO

Ingredienti:

75 g di pavesini

2 tazzine di caffè decaffeinato

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di cacao amaro

 

Per la crema:

250 g di mascarpone

70 ml di latte condensato zuccherato

1 tazzina di caffè ristretto

1 cucchiaino di caffè solubile

Per decorare:

cioccolato fondente

 

Prepara la crema facendo sciogliere il caffè solubile nel caffè liquido caldo, fai intiepidire e aggiungi il mascarpone e il latte condensato e frulla tutto con le fruste elettriche amalgamando bene. In un piatto a parte fai sciogliere il cacao e lo zucchero nel caffè decaffeinato caldo, fai raffreddare e inzuppa velocemente i pavesini nel liquido di caffè e cacao, fai uno strato con la metà dei biscotti in una terrina, distribuisci sopra la metà della crema, poi l’altra metà dei biscotti inzuppati e infine la crema. Cospargi con cioccolato fondente grattugiato, decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 

 ESCAPE='HTML'

 

Una ricetta, con qualche piccola modifica, del mitico chef d’altri tempi Pellegrino Artusi.

 

BUDINO DI MANDORLE

 

Ingredienti:

550 ml di latte

250 ml di panna

100 g di zucchero

100 g di mandorle tostate

50 g di biscotti secchi

3 uova

 

Per il caramello:

80 g di zucchero

 

Per il caramello, fai fondere lo zucchero nello stampo da budino finchè diventa bruno e rivesti le pareti interne col liquido ottenuto. Fai raffreddare.

Trita finemente le mandorle e i biscotti con lo zucchero, frulla le uova, unisci il trito e amalgama bene, poi il latte e la panna continuando ad amalgamare. Versa il composto nello stampo e fai cuocere in forno a bagnomaria a 180 °C per 1 ora o comunque finchè lo stecchino introdotto nel budino non esce pulito. Fai raffreddare e metti in frigo per almeno 5-6 ore, meglio se tutta la notte. Sforma, decora a piacere e servi.

N.B.: nel bagnomaria, lo stampo del budino deve essere immerso nell’acqua per i 2/3 della sua altezza.

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA AL LIMONE

Ingredienti:

500 ml di panna fresca

100 ml di latte

80 gr di zucchero

La buccia e il succo di un limone

1 stecca di vaniglia

4 fogli di gelatina  

 

Metti a bagno la gelatina in acqua fredda e, in una casseruola, metti il latte, la panna, lo zucchero, le bucce del limone e la stecca di vaniglia e fai cuocere il tutto a fiamma molto bassa per 15 minuti senza far bollire. Aggiungi il succo del limone, togli la casseruola dal fuoco, unisci la gelatina ben strizzata e mescola per farla sciogliere. Lascia intiepidire, versa il composto  in  stampini individuali inumiditi e riponi in frigo per almeno 5-6 ore prima di servire, accompagnata da sciroppo o marmellata di limone.

 ESCAPE='HTML'

 

CUORI DI PANNA COTTA AL CIOCCOLATO E ARANCIA

Ingredienti:

3 fogli di gelatina

250 g di panna fresca

125 ml di latte

30 g di zucchero aromatizzato all’arancia

200 grammi di cioccolato fondente

15 g di cacao amaro

Mescola lo zucchero col cacao, scioglili con un po’ di latte caldo, poi unisci tutti gli altri ingredienti, ad esclusione della gelatina, che avrai precedentemente messo in ammollo in acqua fredda, e mettili a fondere sul fuoco senza arrivare al punto di ebollizione. Dopo averla strizzata, aggiungi la gelatina nel composto di panna mescolando bene. Versa il tutto all’interno di stampi monodose in silicone a forma di cuore e tieni 3-4 ore in freezer, sformali, decora a piacere e servi dopo averli tenuti una mezz’ora a temperatura ambiente.

 ESCAPE='HTML'

 

BAVARESE AI DUE CIOCCOLATI E CAFFE’

 

Ingredienti:

200g. di panna fresca

200 ml di latte

250 g di yogurt fiordilatte

100 g di cioccolato bianco

100 g di cioccolato fondente

3 cucchiaini di caffè liofilizzato

4 fogli di gelatina in fogli

 

Riscalda il latte e la panna portandoli quasi ad ebollizione, fai sciogliere in questo composto i cioccolati spezzettati e il caffè rimescolando con una frusta, spegni e aggiungi la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e strizzata, rimescola per amalgamare e aggiungi lo yogurt. Versa il composto ottenuto in uno stampo da plum-cake foderato con pellicola o carta da forno e metti in freezer per 6 ore, passa poi in frigo per 1 ora prima di servire, dopo aver sformato il dolce in un piatto da portata e averlo decorato a piacere.

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA ALLA FRAGOLA

 

Ingredienti:

400 g di panna fresca 

75 g di latte intero

75 g di zucchero

10 g di gelatina in fogli

100 g di fragole fresche

Metti ad ammollare la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Scalda in un pentolino il latte e 100 g di panna. Quando il latte e la panna saranno caldi, senza giungere a bollore, aggiungi lo zucchero e mescola, poi unisci la gelatina ben strizzata e falla sciogliere. Incorpora, quindi, la panna rimanente e le fragole pulite e frullate, amalgamando bene il composto. Prendi 6 stampini monoporzione per panne cotte e riempili con la panna cotta,  riponili in frigorifero a solidificare per almeno 8 ore. Decora a piacere e servi.

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA AL CIOCCOLATO

Ingredienti:

4 fogli di gelatina

500 grammi di panna fresca

250 ml di latte

75 grammi zucchero  

150 grammi di cioccolato fondente

 

Prendi tutti gli ingredienti, ad esclusione della gelatina, che avrai precedentemente messo in ammollo in acqua fredda, e mettili a fondere sul fuoco senza arrivare al punto di ebollizione e dopo averla strizzata, aggiungi la gelatina nel composto di panna mescolando bene. Versa il tutto all’interno di coppette monodose o in una forma da plumcake rivestita con un foglio di carta forno bagnato e strizzato e tieni almeno 3-4 ore in frigo.

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA AL PISTACCHIO

 

Ingredienti 

500 ml di panna

100 g di pistacchi sgusciati

80 g di zucchero a velo

10 g di gelatina in fogli

1 baccello di vaniglia

20 g di burro

granella di pistacchi q.b.

 

Fai ammorbidire la gelatina in acqua fredda per qualche minuto.
Versa la panna in un pentolino, aggiungi lo zucchero e il baccello di vaniglia e portala a ebollizione.
Unisci quindi la gelatina strizzata, togli il pentolino dal fuoco e mescola con un cucchiaio di legno finché la gelatina sarà completamente sciolta.
Trita i pistacchi finemente e aggiungili al composto, versalo poi in uno stampo per plumcake rivestito di carta forno bagnata e strizzata. Metti in frigo per 4-5 ore a rassodare e sforma la panna cotta in un piatto da portata.  Decora, a piacere, con granella di pistacchi.

 

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA AL CIOCCOLATO E NOCCIOLA

500 ml di panna fresca

250 ml di latte

100 g di zucchero

100 g di cioccolato fondente

100 g di nocciole tritate molto finemente

8 g di gelatina in fogli

Metti a bagno la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo prendi tutti  gli altri ingredienti e mettili  sul fuoco in un pentolino col fondo spesso, senza arrivare al grado di bollitura;  dopo averla strizzata, aggiungi la gelatina al composto mescolando bene. Versa in stampi monoporzione o in una forma da plumcake rivestita di pellicola, metti in frigo per almeno 4-5 ore prima di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

MATTONELLA YOGURT E MANDORLE

Per la pasta:

60 g di zucchero

2 uova

Un cucchiaino di lievito in polvere

40 g di fecola

40 g di farina 00

20 g di farina di mandorle

Un pizzico di sale

Per la crema:

500 ml di yogurt bianco magro

80 g di zucchero

6 g di gelatina in fogli

200 g di farina di mandorle

Una bustina di vanillina

100 g di cioccolato bianco

Monta le uova con lo zucchero e un pizzico di sale a bagnomaria per 10 minuti, poi al composto diventato ben spumoso incorpora delicatamente la farina, la fecola, la farina di mandorle e il lievito. mescolando dal basso verso l'alto delicatamente. Versa il composto sulla placca del forno coperta con carta da forno, livella col dorso di un cucchiaio e cuoci a 180 °C per 8-10  minuti. Fai raffreddare e poi taglia la pasta in tre rettangoli. In una ciotola versa lo yogurt, unisci lo zucchero, la farina di mandorle, la gelatina precedentemente tenuta a bagno in acqua fredda e poi sciolta in poco latte caldo, la vanillina e il cioccolato fuso; mescola bene il tutto. Prendi uno stampo per plumcake, foderalo con della pellicola e fai un primo strato di crema, coprendo bene tutta la base dello stampo; bagna con poco latte uno dei tre rettangoli di pasta e ponilo nello stampo, fai un altro strato di crema, copri con un rettangolo di pasta e cosi via, terminando con l'ultimo strato di pasta. Fai una leggera pressione in modo da compattare gli strati, poi copri con altra pellicola e poni in freezer per almeno 3 ore. Togli dal freezer almeno mezz'ora prima di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

PANNA COTTA

Ingredienti:

400 ml di panna fresca

200 ml di latte

100 gr di zucchero

 5 fogli di gelatina  

 

Metti a bagno la gelatina in acqua fredda e, in una casseruola, metti il latte, la panna, lo zucchero e fai cuocere il tutto a fiamma molto bassa, fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto. Togli la casseruola dal fuoco, unisci la gelatina ben strizzata e mescola per farla sciogliere. Lascia intiepidire, versala in uno stampo da plumcake inumidito e riponila in frigo per almeno 5-6 ore prima di servirla, accompagnata da salsa al caramello oppure di fragole o al cioccolato.

 ESCAPE='HTML'

 

DOLCE SMARTIES

Ingredienti:

Una piccola torta lievitata (margherita, marmorizzata,….)

250 g di mascarpone

100 g di cioccolato fondente

50 g di cioccolato al latte

20 g di burro

30 ml di latte

2 cucchiai di marmellata di arance

Mezzo bicchierino di liquore all’arancia

 

Taglia a fette sottili la torta e rivesti con esse il fondo di un piatto da portata. Fai fondere a bagnomaria i due cioccolati col burro e lascia intiepidire. Con le fruste amalgama al mascarpone la marmellata e il liquore, poi aggiungi il composto di cioccolato continuando a frullare e infine il latte, sempre amalgamando bene. Con la crema ottenuta ricopri le fette di torta, livella bene e decora con gli smarties. Metti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

MOUSSE DI YOGURT ALLA STRACCIATELLA

Ingredienti:
250 g di yogurt alla stracciatella
220 g di philadelphia
2 cucchiaini di zucchero a velo
Cioccolato in scaglie
Frollini

Frulla lo yogurt con il philadelphia e lo zucchero, versa in coppette e metti in frigo, se hai tempo, altrimenti può essere servito anche subito. Prima di servire decora con il cioccolato e i biscotti.

 ESCAPE='HTML'

 

MOUSSE DI YOGURT ALLA FRAGOLA

Ingredienti:
250 g di yogurt alla fragola
220 g di philadelphia
2 cucchiaini di zucchero a velo
Mezza fialetta di aroma di vaniglia
Cioccolato in scaglie
Frollini

Frulla lo yogurt con il philadelphia e lo zucchero, versa in coppette e metti in frigo, se hai tempo, altrimenti può essere servito anche subito. Prima di servire decora con il cioccolato e i biscotti.

 

 ESCAPE='HTML'

 

TIRAMISU’ ALL’ANANAS

Ingredienti:

250 g di ananas sciroppato

200 g di panna montata

200 g di yogurt all’ananas

300 g di savoiardi

 

Taglia a pezzi non troppo piccoli l’ananas sgocciolato. Monta la panna e incorporala delicatamente allo yogurt in modo da non farla smontare. Inzuppa nello sciroppo dell’ananas i savoiardi, disponili in un piatto ovale da portata, distribuisci i pezzetti di ananas e sopra la crema. Decora a piacere e tieni in frigo per almeno tre ore, prima di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

SEMIFREDDO AL CAFFE'

Ingredienti:

170 g di latte condensato zuccherato

20 g di caffè liofilizzato

500 ml di panna

 

Fai sciogliere in due cucchiai di panna appena riscaldata il caffè liofilizzato, poi aggiungi il latte condensato. Monta la panna e incorporala, senza farla smontare, al composto al caffè. Versa in uno stampo per plumcake, o in stampini  monoporzione e metti in freezer fino al momento di servire. Decora a piacere.

 ESCAPE='HTML'

 

DOLCE  “PROFUMO DI SICILIA”

Ingredienti:

300 g di biscotti digestive

30 g di burro

2 cucchiai di succo d’arancia

200 g di panna montata

1 cucchiaio di zucchero a velo

200 g di yogurt agli agrumi

4 arance

 

Trita finemente i biscotti, aggiungi la buccia grattugiata di 2 arance, fondi il burro ed amalgamalo ai biscotti con due cucchiai di succo d’arancia. Stendi il composto ottenuto sul fondo di un piatto da portata ovale, compattalo bene con un cucchiaio e riponi in frigo per 30 minuti. Taglia a piccoli pezzi  le 2 arance sbucciate  Monta la panna con un cucchiaio di zucchero a velo e incorporala delicatamente allo yogurt, (al quale hai precedentemente aggiunto la buccia grattugiata di 2 arance),  in modo da non farla smontare. Distribuisci i pezzetti di arancia sul fondo di biscotti e sopra la crema. Decora a piacere e tieni in frigo per almeno tre ore, prima di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

SEMIFREDDO ALLE FRAGOLE

Ingredienti:
500 g. di fragole
6 cucchiai di zucchero
500 g di panna da montare

Lava bene le fragole, tagliale a pezzettini e mescolale con lo zucchero. Frullale  con il mixer fino a ottenere una crema. Successivamente,  monta la panna e uniscila alle fragole. Distribuisci il composto in modo omogeneo in uno stampo e fai congelare in freezer per 5 ore circa. Stacca quindi il semifreddo dallo stampo e servi.

 ESCAPE='HTML'

 

BAVARESE ALL’ARANCIA E CIOCCOLATO

500 ml panna
200 g cioccolato fondente
200 ml latte
75 g zucchero
la buccia grattugiata di 2 arance non trattate
4 fogli di gelatina

Sciogli a fiamma bassa tutti gli ingredienti portando quasi a bollore rimescolando continuamente con una frusta e cuocendo per una decina di minuti, nel frattempo tieni a bagno in acqua fredda la gelatina, la strizzi e la aggiungi al composto dopo aver spento il fuoco, metti nello stampo e in frigo per 12 ore.

 ESCAPE='HTML'