Crea sito

La pasta ripiena

Cosa c'è di più delizioso di una sfoglia sottile ripiena di una farcia saporita? Ecco le mie ricetta di tortelli e mezzelune...

.

RAVIOLI DI PESCE

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta all’uovo:

200 g di farina di semola

2 uova

Un cucchiaio di olio evo

 

Per il ripieno:

200 g di filetti di merluzzo o orata o spigola

80 g di patate

100 ml di latte

Un cipollotto

Uno spicchio d’ aglio

Qualche granello di pepe rosa

Olio evo

 

Per condire:

Prezzemolo tritato

Olio evo

 

Fai appassire il cipollotto e l’aglio tritati in abbondante olio evo, aggiungi i filetti di pesce, il pepe e le patate affettate sottilmente, falli rosolare a fiamma bassa, unisci il latte e fai cuocere finché il pesce e le patate si disfano. Schiaccia bene il composto, fai asciugare completamente il liquido di cottura e fai raffreddare. Prepara la pasta amalgamando gli ingredienti, lavora l’impasto per qualche minuto e fai riposare mezz’ora in frigo. Stendi la pasta molto sottile, ricava dei quadrati 5 cm x 5 cm , farcisci con un cucchiaino di composto di pesce e chiudi a triangolo, sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta. Cuoci in acqua bollente salata per 4 minuti, condisci con prezzemolo tritato e olio evo e servi ben caldi.

 ESCAPE='HTML'

 

MEZZELUNE ALLE MELANZANE E BASILICO

Ingredienti per 2 - 3 persone:

Per la pasta:

100 g di farina di semola

Un uovo

Mezzo cucchiaio di olio evo

 

Per il ripieno:

2 melanzane

Uno spicchio d’aglio

Una cipolla piccola

Un mazzetto di basilico

Tre cucchiai di parmigiano o grana grattugiato

Un pizzico di noce moscata

Sale q.b.

Pepe q.b.

 

Taglia a cubetti le melanzane e cospargile di sale. Dopo mezz’ora strizzale bene per eliminare l’ acqua di vegetazione e friggile in olio evo. A cottura ultimata mettile su carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso e falle raffreddare. Frullale nel mixer con tutti gli altri ingredienti. Prepara la pasta e falla riposare per mezz’ora. Stendila molto sottile e ricava dei cerchi del diametro di 7 cm, metti un cucchiaino di farcia e chiudi a mezzaluna schiacciando i bordi per sigillarli bene con i rebbi di una forchetta. Cuoci le mezzelune in acqua bollente salata per 2-3 minuti e condisci a piacere.

 ESCAPE='HTML'

 

RAVIOLI RICOTTA E SPINACI

Ingredienti  per 3 porzioni:

Per  la sfoglia:

150 g di farina di semola rimacinata

un uovo

30 ml di acqua

Un cucchiaio di olio

 

Per il ripieno:

100 g di spinaci

Un cipollotto

Uno spicchio d’aglio

100 g di ricotta

50 g di grana grattugiato

Noce moscata q.b.

 

Prepara la sfoglia amalgamando tutti gli ingredienti, falla riposare e stendila formando dei rettangoli uguali larghi 8 cm. Prepara il ripieno insaporendo gli spinaci in un trito di cipollotto e aglio fatti appassire in olio evo, lascia che gli spinaci arrivino a cottura con la sola acqua del lavaggio, falli raffreddare, tritali e strizzali bene in modo da eliminare tutta l’acqua in eccesso. Aggiungi la ricotta anch’essa bene asciutta, amalgama, unisci il grana e la noce moscata e amalgama ancora. Disponi a distanze regolari un cucchiaino di ripieno su una delle sfoglie su due file, ricopri con un’altra sfoglia e ritaglia con la rotella formando dei ravioli quadrati, cercando quanto possibile di non lasciare aria all’interno. Continua fino ad esaurimento della sfoglia. Fai lessare i ravioli in acqua bollente salata, ci vorranno  4 – 5 minuti, condiscili con burro fuso e grana grattugiato e servi.

I ravioli prima della cottura....

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

 

TORTELLONI DI ZUCCA E CARNE

200 g di farina di semola
2 uova
1 cucchiaio d’olio

Per il ripieno:
150 g di tritato misto o come più vi piace
50 g di prosciutto cotto
1 carota
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
1 costa di sedano
Olio evo
Mezzo bicchierino di vino bianco o di cognac
2 cucchiai di parmigiano grattugiato                                                                                       

100 g di zucca gialla                                                                                                                 

2 cucchiai di ricotta

Per condire:
burro  e salvia
parmigiano grattugiato

Prepara il ripieno: in un tegame fai stufare in olio evo il trito di verdure, poi unisci la carne e il prosciutto tritati e falli rosolare, sfuma con vino o cognac (a me piace di più sfumare col cognac, dà un aroma particolare) e cuoci per una decina di minuti facendo asciugare bene il liquido. Spegni, fai raffreddare e unisci il parmigiano, la zucca che avrai prima cotto in poco olio e schiacciata bene con una forchetta, e la ricotta, amalgamando bene.
Prepara una sfoglia piuttosto sottile e ritagliala in dischi di 8 cm di diametro, metti al centro un cucchiaino molto abbondante di ripieno e chiudi con un altro disco sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta.
In un tegame molto ampio sciogli il burro (la quantità decidila tu in base ai gusti) e fai insaporire due foglie di salvia ben lavate e asciugate. Condisci le mezzelune, che avrai cotto in abbondante acqua salata per tre-quattro minuti, con il sugo e una spolverata di parmigiano e servi subito.

...ed ecco i tortelloni crudi...

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

 

MEZZELUNE ALLA ZUCCA

Per la pasta:
200 g di farina di semola
2 uova
1 cucchiaio d’olio

Per il ripieno:
300 g di zucca rossa
100 g di gorgonzola
70 g di parmigiano grattugiato
50 g di noci tritate
Sale q.b.

Per condire:
burro e salvia
parmigiano grattugiato

Prepara il ripieno: fai cuocere in forno a 180 °C la zucca sbucciata, privata dei filamenti e dei semi e tagliata a piccoli pezzi per 40 minuti, quando diventa morbida schiacciala bene, sala e amalgama il gorgonzola, le noci e il parmigiano; fai raffreddare.
Prepara una sfoglia piuttosto sottile e ritagliata in dischi di 7 cm di diametro, metti al centro un cucchiaino di ripieno e chiudi a mezzaluna sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta.
In un tegame molto ampio sciogli il burro (la quantità decidila  in base ai gusti) e  insaporiscilo con cinque foglie di salvia ben lavate e asciugate. Condisci le mezzelune che avrai cotto in abbondante acqua salata per tre minuti con il sugo e una spolverata di parmigiano e servi subito.

 ESCAPE='HTML'

 

MEZZELUNE A MODO MIO

Per la pasta:
200 g di farina di semola
2 uova
1 cucchiaio d’olio

Per il ripieno:
150 g di tritato misto o come più vi piace
40 g di mortadella
1 carota
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
1 costa di sedano
Olio evo
Mezzo bicchierino di vino bianco o di cognac
Buccia grattugiata di un limone
2 cucchiai di philadelphia
2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Per condire:
burro e salvia
parmigiano grattugiato

Prepara il ripieno: in un tegame fai stufare in olio evo il trito di verdure, poi unisci la carne e la mortadella tritate e falle rosolare, sfuma con vino o cognac (a me piace di più sfumare col cognac, dà un aroma particolare) e cuoci per una decina di minuti facendo asciugare bene il liquido. Spegni, fai raffreddare e unisci la buccia del limone, il parmigiano e il philadelphia amalgamando bene.
Prepara una sfoglia piuttosto sottile e ritagliala in dischi di 7 cm di diametro, metti al centro un cucchiaino di ripieno e chiudi a mezzaluna sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta.
In un tegame molto ampio sciogli il burro (la quantità decidila tu in base ai gusti) e fai insaporire due foglie di salvia ben lavate e asciugate. Condisci le mezzelune, che avrai cotto in abbondante acqua salata per tre-quattro minuti, con il sugo e una spolverata di parmigiano e servi subito.

 ESCAPE='HTML'