Crea sito

Pasqua, Natale & C.

Dolci tipici e non...un'ampia galleria di delizie per festeggiare degnamente queste ricorrenze....

 

COLOMBA PASQUALE AL CIOCCOLATO

Ingredienti per la colomba (stampo da 500 g.):

175 g di farina 00

75 g di farina di mandorle

2 uova grandi

60 ml di olio di semi di arachidi

60 ml di latte

120 g di zucchero di canna

3/4 di bustina di lievito per dolci

La buccia grattugiata di un limone

40 g di gocce di cioccolato fondente

 

Per la crema al cioccolato della farcitura:

175 ml di latte

15 g di amido di mais

un cucchiaio di cacao amaro

55 g di zucchero

50 g di cioccolato fondente

 

Per la glassa:

80 g di cioccolato fondente

30 g di cioccolato bianco

65 ml di latte

15 g di burro

Una bustina di vanillina

 

Per decorare:

mandorle pralinate

pasta di mandorle

 

Per preparare la colomba monta con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, aggiungi l’olio, la buccia grattugiata del limone e il latte, la farina di mandorle e quella 00 setacciata con il lievito, infine le gocce di cioccolato precedentemente infarinate. Versa il composto nello stampo a forma di colomba e cuoci in forno statico preriscaldato a 160 °C per 40 minuti. Sforna e fai raffreddare. Nel frattempo prepara la crema della farcitura, fai bollire il latte e in un altro pentolino mescola l’amido, il cacao e lo zucchero, quando il latte bolle versalo a poco a poco nel pentolino con gli altri ingredienti e fai cuocere rimescolando in continuazione per non fare formare grumi fin quando si addensa, occorreranno tre-quattro minuti. Spegni e aggiungi il cioccolato fondente a pezzetti e fallo sciogliere rimescolando. Fai intiepidire e nel frattempo pratica nella colomba dei fori, con un leva torsoli, a distanze regolari (dovrebbero essere una quindicina di fori), che riempirai con la crema versata in una sac a poche con la bocchetta un po’ più piccola della dimensione dei fori. Usa la parte terminale dei cilindri cavati dalla colomba per tappare i fori e versa su tutta la superficie superiore della colomba la glassa ottenuta facendo fondere a bagnomaria i suoi ingredienti.  Fai addensare un po’ la glassa e decora con le mandorle pralinate e fiorellini fatti con la pasta di mandorle.

 ESCAPE='HTML'

 

LA MIA CASSATA

Ingredienti:

Per la base:

150 g di farina 00

90 g di zucchero

Un uovo

60 ml di olio di semi

80 ml di latte

La buccia grattugiata di un limone

Mezza bustina di lievito per dolci

 

Per la crema:

1 kg di ricotta

100 g di zucchero a velo

100 g di gocce di cioccolato fondente

 

Per la pasta di mandorle verde:

200 g di mandorle o di farina di mandorle

120 g di zucchero

30 g di pistacchi o di farina di pistacchi

40 ml di acqua

 

Limoncello e acqua q.b.

 

Prepara la base montando l’uovo con lo zucchero, aggiungi poi prima gli ingredienti liquidi, la buccia del limone e infine la farina setacciata insieme al lievito, amalgama bene e cuoci in teglia col diametro di 17 cm, imburrata e infarinata, per 20-25 minuti a 170 °C, sforna, fai raffreddare e sforma. Prepara la pasta di mandorle, tritando molto finemente mandorle e pistacchi con metà dello zucchero; prepara uno sciroppo con lo zucchero rimasto e l’acqua, sciogliendo lo zucchero nell’acqua bollente. Quando lo sciroppo sarà freddo, usalo per impastare le mandorle e i pistacchi tritati, o le loro farine, lavorandoli poco per non rendere il composto troppo oleoso. Metti in frigo. Prepara la crema amalgamando la ricotta con lo zucchero, mettine da parte 200 g, aggiungi le gocce di cioccolato e rimescola. Prendi uno stampo per cassata col diametro interno di non più di 14 cm, rivestilo con pellicola per alimenti, taglia la base in tre strati, ricava da uno strato un cerchio di 14 cm e mettilo sul fondo dello stampo, dal secondo strato ricava dei trapezi e disponili sul bordo dello stampo, alternandoli con altri trapezi che avrai ricavato dalla pasta di mandorle, in modo che i pezzi combacino perfettamente. Bagna il disco sul fondo con un po’ di limoncello allungato con un po’ d’acqua, versa all’interno metà della crema di ricotta, rivesti con i pezzi della base avanzati dal primo e dal secondo strato, poi versa l’altra metà della crema livellando bene fino all’altezza del bordo. Disponi sulla crema il terzo e ultimo strato della base e metti la cassata in freezer per mezz’ora. Spalma sull’ultimo strato della base uno strato molto sottile della crema di ricotta che avevi messo da parte, capovolgi il dolce sul piatto da portata, togli la pellicola, rivesti la superficie e il bordo con la crema di ricotta, tranne i trapezi di pasta di mandorle che devono rimanere scoperti. Decora a tuo piacere la superficie del dolce e metti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

ZUCCOTTO DI PANDORO AL LEMON CURD

Ingredienti:

Un pandoro

250 ml di panna da montare

150 g di ricotta

Un cucchiaio di zucchero a velo

5 cucchiai di lemon curd

30 ml di latte condensato zuccherato

Mezzo bicchierino di limoncello

Mezzo bicchierino d’acqua

 

Fodera una insalatiera di grandezza media (bordo superiore col diametro di 20 cm) con la pellicola per alimenti e disponi sul fondo e sui bordi fette di pandoro spesse 2 cm, che bagnerai con il liquido ottenuto mescolando il limoncello e l’acqua. Monta la panna con lo zucchero a velo, togline due cucchiai e mettili in una sac a poche con la bocchetta a stella, ( ti servirà per decorare) . Alla panna rimasta aggiungi 3 cucchiai di lemon curd, amalgama e versa i 3/4 della crema sopra il pandoro, disponi sulla crema altre fette di pandoro e completa con la crema rimasta, livellando bene. Copri con la pellicola e metti in freezer per mezz’ora. Nel frattempo prepara la crema di copertura amalgamando la ricotta col latte condensato e 2 cucchiai di lemon curd. Togli il dolce dal freezer, capovolgilo in un piatto da portata e togli la pellicola. Ricopri interamente lo zuccotto con la crema di ricotta, decora con la panna che avevi messo da parte e con fettine di limone e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

PANDORO AL CAFFE’

Ingredienti:

Un pandoro

750 g di mascarpone

4 tazzine di caffè ristretto, anche decaffeinato in tuo o in parte

170 ml di latte condensato zuccherato

Mezzo bicchierino di latte

70 g di gocce di cioccolato fondente

 

Taglia il pandoro nel senso della larghezza ricavando 4 fette spesse 2 cm. Poggia la fetta più larga sul piatto da portata e bagnala con un pennello col liquido ottenuto mescolando una tazzina di caffè con il latte. Prepara la crema lavorando con le fruste il mascarpone con il latte condensato e tre tazzine di caffè, disponi un quinto della crema sul pandoro, spargi qualche goccia di cioccolato e ripeti l’operazione con le altre fette di pandoro disponendole una sopra l’altra in modo che le punte della stella siano sfasate fra loro e la grandezza delle fette in ordine decrescente. Termina con la crema e metti la rimanente in una sac a poche con la bocchetta a stella, decora la superficie con ciuffetti di crema e le restanti gocce di cioccolato. Tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

BISCOTTI DI NATALE SPEZIATI

Ingredienti:

250 g di farina 00

1 uovo

90 g di burro morbido

1 cucchiaino di miele

1 cucchiaino di mix di spezie per dolci

Mezzo cucchiaino di zenzero in polvere

Un pizzico di sale

Mezzo cucchiaino di lievito per dolci

Mescola tutti gli ingredienti e fai riposare il panetto ottenuto in frigo per mezz’ora. Stendi la frolla  all’altezza di 2-3 mm e ritaglia con le formine i biscotti, disponili su una teglia rivestita di carta forno e fai cuocere in forno preriscaldato a 170 °C per 12-15 minuti, comunque finchè i bordi si scuriscono.

 ESCAPE='HTML'

 

PECORELLA PASQUALE

Ingredienti per la pasta di mandorle:

600 g di mandorle pelate

300 g di zucchero

120 ml di acqua

5 mandorle amare

 

Trita finemente le mandorle con metà dello zucchero, metti un pentolino sul fuoco e fai sciogliere lo zucchero rimanente con l’acqua, facendolo arrivare al bollore, spegni, fai intiepidire e impasta le mandorle tritate con lo sciroppo di zucchero lavorando il minimo indispensabile per amalgamare, per evitare l’uscita dell’olio dalle mandorle. Fodera lo stampo con pellicola per alimenti e riempilo con la pasta di mandorle. Estrai delicatamente la pecorella dallo stampo aiutandoti con la pellicola, falla asciugare per qualche ora e decorala pitturando l’interno delle orecchie, gli occhi, gli zoccoli, la bocca e il nastrino della campanella (io ho usato cacao stemperato nell’acqua e marmellata di fragole!). Disponi in un vassoio e decora a piacere.

 

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA "COLOMBA" AL LIMONE

Ingredienti per uno stampo da 750 g:

150 g di farina “00”

150 g di zucchero

120 ml di latte

100 g di fecola di patate

4 uova

16 g di lievito per dolci

70 g di burro

un pizzico di sale fino

la buccia grattugiata di un limone

Per la farcitura:

125 ml di acqua

Il succo e la buccia grattugiata di due limoni

100 g di zucchero

20 g di fecola di patate

30 g di burro

100 ml di panna montata

Per la glassa di copertura:

125 ml di panna liquida freschissima

100 g di cioccolato bianco

Il succo e la buccia grattugiata di mezzo limone

Fai fondere il burro a bagnomaria. Metti le uova, il sale e lo zucchero nel boccale della planetaria (o usa lo sbattitore elettrico) e montali fino a quando avrai ottenuto un composto gonfio e biancastro. Unisci il burro fuso e la buccia grattugiata del limone, incorporandoli bene al composto. Setaccia la farina insieme alla fecola e al lievito e aggiungili al composto alternandoli con il latte. Metti lo stampo da colomba in una teglia da forno, riempilo con il composto e metti in forno a 180 °C per 35 – 40 minuti (fai la prova stecchino). Prepara la crema per la farcitura facendo cuocere tutti gli ingredienti, amalgamati con una frusta a mano, in un pentolino, fin quando la crema si addensa come una crema pasticcera. Fai raffreddare e amalgama la panna montata. Adesso farcisci  la torta ormai fredda. Con un levatorsoli pratica dei fori nell’impasto, un po’ distanti fra loro, tirando via la parte tagliata, poi metti la crema nei fori con un imbuto (è il modo migliore perché non è abbastanza solida per poter usare la sac a poche). Recupera dai ritagli di impasto la parte superiore e tappa i fori. Prepara la glassa facendo fondere a bagnomaria il cioccolato con la panna e il succo di limone e ricopri tutta la superficie della torta.  Decora a piacere, fai solidificare la glassa e servi.

 ESCAPE='HTML'

PECORELLA PASQUALE AL PISTACCHIO

Ingredienti per la pasta di mandorle:

500 g di mandorle pelate

300 g di zucchero

100 ml di acqua

Mezza fialetta di aroma di mandorle amare o 4 mandorle amare

 

Per il ripieno:

70 g di granella di pistacchi

3 cucchiai di crema di pistacchi

Acqua q.b.

 

Trita finemente le mandorle con metà dello zucchero, metti un pentolino sul fuoco e fai sciogliere lo zucchero rimanente con l’acqua, facendolo arrivare al bollore, spegni, fai intiepidire e impasta le mandorle tritate con lo sciroppo di zucchero e l’aroma di mandorle amare, lavorando il minimo indispensabile per amalgamare, per evitare l’uscita dell’olio dalle mandorle. Amalgama la granella di pistacchi con la crema e aggiungi un po’ d’acqua quanto basta perché l’impasto ottenuto si possa lavorare. Fodera lo stampo con pellicola per alimenti e inizia a riempirlo con uno strato di pasta di mandorle lasciando uno spazio interno centrale per il ripieno a base di pistacchi, facendo in modo che la testa e il fondo siano composti integralmente di pasta di mandorle. Aggiungi a un po’ di pasta di mandorle del cacao e modella il campanello. Estrai delicatamente la pecorella dallo stampo aiutandoti con la pellicola, falla asciugare per qualche ora e decorala pitturando l’interno delle orecchie, gli occhi, gli zoccoli, la bocca e il nastrino della campanella (io ho usato cacao stemperato nell’acqua e marmellata!). Disponi in un vassoio e decora a piacere.

 

 

 

 ESCAPE='HTML'

 

PECORELLA PASQUALE CON RIPIENO AL CIOCCOLATO

Ingredienti per la pasta di mandorle:
500 g di mandorle pelate
300 g di zucchero
100 ml di acqua
Mezza fialetta di aroma di mandorle amare o 4 mandorle amare

Per il ripieno:
70 g di mandorle pelate
40 g di zucchero a velo aromatizzato all’arancia
70 g di cioccolato fondente
50 g di cioccolato bianco
50 g di burro

Trita finemente le mandorle con metà dello zucchero, metti un pentolino sul fuoco e fai sciogliere lo zucchero rimanente con l’acqua, facendolo arrivare al bollore, spegni, fai intiepidire e impasta le mandorle tritate con lo sciroppo di zucchero e l’aroma di mandorle amare, lavorando il minimo indispensabile per amalgamare, per evitare l’uscita dell’olio dalle mandorle. Trita le mandorle per il ripieno con i due cioccolati e mescolali con lo zucchero e il burro fuso. Fodera lo stampo con pellicola per alimenti e inizia a riempirlo con uno strato di pasta di mandorle lasciando uno spazio interno centrale per il ripieno, facendo in modo che la testa e il fondo siano composti integralmente di pasta di mandorle. Estrai delicatamente la pecorella dallo stampo aiutandoti con la pellicola, falla asciugare per qualche ora e decorala pitturando l’interno delle orecchie, gli occhi, gli zoccoli, la bocca e il nastrino della campanella (io ho usato cacao stemperato nell’acqua e marmellata!). Disponi in un vassoio e decora a piacere.

 ESCAPE='HTML'

TORTA “AUGURI 2015”

Ingredienti:
200 g di farina 00
100 g di farina di mais
3 uova
180 g di zucchero
80 ml di olio di semi
130 ml di latticello
3/4  di bustina di lievito
una bustina di vaniglia
un pizzico di sale
200 g di cioccolato al latte

Monta le uova con lo zucchero e il sale per almeno 5 minuti. Aggiungi l'olio e il latticello, poi  poco alla volta la farina, la farina di mais, il lievito e la vanillina setacciati insieme, mescolando dal basso verso l'alto.
Versa metà del composto in uno stampo del diametro di 22-24 cm imburrato e infarinato, disponi sull’impasto il cioccolato tagliato a quadretti, versa sopra l’altra metà dell’impasto e cuoci in forno già caldo per 35-40  minuti a 170 °C coprendo la teglia con carta forno.
Sforna, fai raffreddare, sforma il dolce sul piatto da portata e decora a piacere.
N.B. : il cioccolato, più pesante del composto, fonderà sulla base e poi, risolidificandosi, formerà sul fondo del dolce un delizioso strato croccante!

 ESCAPE='HTML'

MUFFINS DI SAN SILVESTRO

Ingredienti:
200 g di farina 00
100 g di amido di mais
200 g di zucchero
3 uova
80 ml di olio di semi
130 ml di latticello
1 pizzico di sale
una bustina di lievito per dolci
una bustina di vanillina
20 quadretti di cioccolato bianco
20 quadretti di cioccolato al latte

Prepara la crema: trita finemente le nocciole con lo zucchero, poi aggiungi il cioccolato e trita ancora, metti in un pentolino e aggiungi latte e burro, cuoci a fiamma bassa per 50 minuti fin quando si addensa. Metti da parte.
Monta le uova con lo zucchero e il sale per almeno 5 minuti, aggiungi  l’olio e il latticello, poi le farine setacciate insieme al lievito e alla vanillina amalgamando con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto. Versa il composto in 20 pirottini di carta inseriti in 20 di alluminio per muffin, immergi in 10 di essi due quadretti di cioccolato bianco e negli altri 10 due quadretti di cioccolato al latte. Cuoci in forno già caldo a 170° per 25 minuti. Sforna, fai raffreddare e decora con una siringa per dolci, scrivendo sulla superficie le cifre dell’anno che sta per arrivare!

 ESCAPE='HTML'

BISCOTTI DI NATALE AL CIOCCOLATO

Ingredienti
270 g di farina 00
130 g di zucchero
Un uovo
70 g di cioccolato al latte
70 g di burro morbido
Un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
qualche cucchiaio di latte
1 cucchiaino di caffè liofilizzato

Fondi il cioccolato col latte e il caffè, impasta tutti gli altri ingredienti rapidamente e unisci il cioccolato fuso, amalgama, forma una palla e fai riposare il composto  in frigo per mezz’ora, stendi col matterello allo spessore di 3-4 millimetri e taglia con le formine natalizie. Cuoci in forno già caldo a 180 °C per 15-20 minuti.

 ESCAPE='HTML'

Prove tecniche per il Natale....

PANETTONE CON MANDORLE E CIOCCOLATO

Ingredienti:
260 g di farina 00
2 uova
75 g di burro
130 g di zucchero
la scorta grattugiata  di un limone
70 g di mandorle pelate
70 g di gocce di cioccolato fondente
un bicchierino di liquore all’arancia
3/4 di bustina di lievito per dolci
un bicchiere di latte
un pizzico di sale
Monta gli albumi a neve con un pizzico di sale e tienili in frigorifero.
Trita grossolanamente 30 g di mandorle e  mettile insieme alle gocce di cioccolato in un setaccio con un po' di farina che poi eliminerai (serve per non farle depositare sul fondo del dolce).
Lavora con le fruste elettriche il burro con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone, poi  aggiungi i tuorli e continua a lavorare. Unisci al composto le mandorle e le gocce di cioccolato infarinate e  il bicchierino di liquore.
Aggiungi a poco a poco la farina setacciata col lievito e il bicchiere di latte. Amalgama bene per qualche minuto; il composto dovrà risultare cremoso e compatto.
Unisci gli albumi a neve mescolando con una spatola amalgamando con movimenti dall’alto verso il basso per non smontare gli albumi. Versa il composto in uno stampo per panettoni da mezzo chilo,  (vanno bene anche quelli usa e getta),  cospargi la superficie con le mandorle rimaste e cuoci in forno a 170 °C per 50 minuti. Fai raffreddare e servi.

 ESCAPE='HTML'

BISCOTTI DI NATALE

Ingredienti
300 g di farina 00
150 g di zucchero
250 g di mascarpone
mezza bustina di lievito per dolci
la buccia grattugiata di un limone
un pizzico di sale

mandorle a fettine
gocce di cioccolato fondente
scaglie di cioccolato bianco

Impasta tutti gli ingredienti rapidamente, fai riposare in frigo per mezz’ora, stendi col matterello allo spessore di 3-4 millimetri e taglia con le formine a forma di albero e stella. Decora con le mandorle, le gocce e le scaglie di cioccolato e cuoci in forno già caldo a 180 °C per 15-20 minuti.

 ESCAPE='HTML'

TRONCHETTO DI  NATALE

Per la pasta biscotto:
3 uova
75 g di farina 00
15 g di fecola di patate
1 pizzico di sale
75 g di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la farcitura:
250 g di mascarpone
200 ml di panna
80 g di zucchero aromatizzato all’arancia

Per la copertura
250 g di cioccolato fondente
250 ml di panna

Scalda leggermente a bagnomaria le uova con lo zucchero, il sale e il succo di limone e sbattile con le fruste elettriche per 10 minuti. Dopo di che incorpora delicatamente, con l'ausilio di un lecca pentole, le due farine e il lievito setacciati assieme. Stendi il composto sopra un foglio di carta forno con cui avrai rivestito la leccarda del forno e cuoci il tutto a 200/210° per 6/8 minuti. Sforna la pasta biscotto e toglila subito dalla leccarda rovesciandola su un foglio di carta forno inumidito, arrotolala, falla raffreddare e tienila in frigo per mezzora. Nel frattempo prepara la crema per la farcitura frullando la panna con il mascarpone e lo zucchero all’arancia, stendi il composto uniformemente sulla pasta biscotto che avrai ridisteso e arrotolala lungo il lato più lungo. Metti in frigo a rassodare e prepara la ganache al cioccolato. Fai fondere a bagnomaria il cioccolato con la panna, fai raffreddare e metti in frigo per 15 minuti. Frulla il composto finchè si rassoda un po’, taglia il rotolo in tre parti, una più lunga e due più corte con cui fare i rami che disporrai ai lati del tronco più lungo, rivesti uniformemente con la ganache, decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire. 

 ESCAPE='HTML'

TORTA DI NATALE AL CAFFE’

Ingredienti :

200 g di farina 00
50 g di fecola di patate
150 g di zucchero
70 ml di olio di semi
2 uova
3 tazzine di caffè ristretto
100ml di latte
3/4 di bustina lievito per dolci

Per farcire:
250 g di mascarpone
100 g di cioccolato al latte
1 cucchiaino di caffè solubile
1 cucchiaio di latte
60 g di gocce di cioccolato fondente

Per la copertura:
250 ml di panna da montare
2 cucchiaini di cacao
4 cucchiaini di zucchero a velo

Lavora le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumeggiante.
Aggiungi l’olio, il caffè, il latte, la farina e la fecola, lavora il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo, aggiungi poi il lievito.
Prendi una tortiera del diametro di 22 cm,  imburrala, infarinala, versa l'impasto, livellalo e inforna a 180° per 30-35 minuti. Fai raffreddare, tagliala in due strati e farcisci con la crema ottenuta frullando il mascarpone con il cioccolato al latte fuso e il caffè sciolto nel latte, spargi sulla crema le gocce di cioccolato fondente e ricomponi la torta col secondo strato. Monta la panna con lo zucchero a velo e il cacao, rivesti la superficie e i bordi, decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.
 

 ESCAPE='HTML'

Anche le befane hanno il diritto di essere festeggiate, giusto? Ecco come...

TORTA BEFANA

Ingredienti:
3 uova
130 g di farina 00
20 g di fecola di patate
150 g di zucchero
25 g di cacao amaro
Mezza bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per la farcitura:
250 g di mascarpone
200 ml di panna da montare
80 g di zucchero aromatizzato all’arancia
1 bicchierino di liquore all’arancia
Granella di mandorle
60 g di gocce di cioccolato fondente

Monta per 10 minuti le uova con il sale e lo zucchero tenendo il contenitore a bagnomaria a fuoco bassissimo, incorpora poi delicatamente con un lecca pentole le farine, il cacao e il lievito setacciati e  cuoci in una teglia imburrata e infarinata del diametro di 22 cm per 30 minuti a 180 °C. Fai raffreddare, taglia in tre strati e farcisci il primo, dopo averlo bagnato col liquore,  con circa metà della crema ottenuta frullando insieme il mascarpone, la panna e lo zucchero con qualche cucchiaio di latte,  spargi sopra la granella di mandorle, metti il secondo strato nuovamente bagnato col liquore, ricopri con la stessa quantità di crema su cui spargerai le gocce di cioccolato. Metti sopra l’ultimo strato di pan di spagna, rivesti il bordo della torta con la crema,  spolverizza di zucchero a velo e decora col cacao. Metti in frigo fino al momento di servire.
 

 ESCAPE='HTML'

PANDORO CON ZABAIONE AL LIMONCELLO

Ingredienti:
1 pandoro da 750 g
4 uova
60 g di zucchero
100 ml di limoncello
100 ml di vino bianco

Sbatti i  tuorli  con lo zucchero per un minuto, aggiungi gli albumi e frulla ancora per un altro minuto, continuando a frullare unisci a poco a poco il limoncello e il vino bianco e continuando a frullare cuoci a bagno maria per 5 minuti. Con questa crema farcisci il  pandoro tagliato a fette….La dose di zucchero è per chi non ama i dolci troppo dolci, aggiungine a tuo gusto se li preferisci più…zuccherosi…

 ESCAPE='HTML'

TORTA PASQUALE

Ingredienti:
120 gr. zucchero
200 gr. farina
1 yogurt bianco da 125 g
40 gr. latte
40 gr. olio di semi
succo e scorza grattugiata di due limoni
50 gr. cioccolato bianco
3/4 bustina lievito per dolci
1 pizzico sale
2 uova

Per la farcitura:
250 ml di panna da montare
250 g di fragole
Il succo e la scorza grattugiata di un limone
1 cucchiaio e mezzo di zucchero a velo

Frulla le uova con lo zucchero, aggiungi il cioccolato grattugiato, il sale, lo yogurt, il latte, l’olio, il succo e la buccia dei limoni grattugiata, la farina setacciata e continua a frullare amalgamando benissimo il composto.  In ultimo aggiungi il lievito, mescola ancora bene e versa il composto ottenuto in una teglia imburrata ed infarinata del diametro di 18 - 20 cm, fai cuocere in forno già caldo a 175 C° per circa 35- 40 minuti. Sforna, fai raffreddare, taglia e farcisci con la panna montata con lo zucchero, alla quale, poco prima che sia montata a neve ben ferma, aggiungerai il succo e la buccia grattugiata del limone. Spargi sulla panna le fragole tagliate a pezzetti, ricomponi la torta, decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'