Crea sito

Le torte di compleanno

In questa pagina troverete le torte un po' particolari, quelle preparate per qualche occasione speciale, come può essere un compleanno.....

 

TORTA PROFITEROL    (FERRAGOSTO 2020)

Ingredienti per il disco di base:

100 g di cioccolato fondente

50 g di cioccolato al latte

30 g di granella di mandorle

 

Per la torta margherita:

250 g di farina 00

3 uova

175 g di zucchero

75 ml di olio di semi

75 ml di latte

12 g di lievito per dolci

Un cucchiaino di estratto di vaniglia

Un pizzico di sale

 

Per la crema al pistacchio:

200 g di mascarpone

100 ml di panna

120 g di crema spalmabile di pistacchi

Gocce di cioccolato fondente q.b.

 

Per i bignè:

125 ml di acqua

75 g di farina

50 g di burro

Due uova

Un pizzico di sale

Due cucchiaini di zucchero

 

Per la crema al dulce de leche:

200 g di mascarpone

200 g di dulce de leche

 

Per la glassa di copertura:

80 g di cioccolato al latte

175 g di cioccolato fondente

200 ml di panna liquida per dolci

 

Per le decorazioni:

100 g di mandorle pelate

60 g di zucchero

15 ml di acqua

La buccia grattugiata di un limone

 

Prepara la torta margherita il giorno prima, montando con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, l’estratto di vaniglia e il pizzico di sale fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, unisci l’olio e continua ad amalgamare, poi aggiungi a poco a poco la farina setacciata e il latte continuando a lavorare il composto con le fruste, infine unisci il lievito, amalgama bene e versa il composto in uno stampo di 26 cm di diametro imburrato e infarinata. Cuoci in forno preriscaldato a 180 °C per 30-35 minuti, sforna, fai raffreddare e togli dalla teglia. Prepara il disco di cioccolato facendo fondere a bagnomaria i due cioccolati e unendo poi la granella di mandorle, disegna su un foglio di carta da forno una circonferenza  col diametro di 26 cm e seguendo il bordo spargi il composto ancora fuso sulla carta, in modo da formare un cerchio, livellando bene affinchè abbia lo stesso spessore in tutti i punti. Metti in frigo per solidificare. Prepara i bignè con le dosi indicate qui,  seguendo la ricetta che trovi alla pagina “ I bignè e i dolci con i bignè”.  Prepara la crema al pistacchio amalgamando bene con le fruste il mascarpone e la crema spalmabile, unisci poi la panna, precedentemente montata, delicatamente per non smontarla. Prepara la crema al dulce de leche amalgamando il mascarpone e il dulce de leche e farcisci i bignè. Adesso puoi assemblare la torta: sul fondo il disco di cioccolato, poi un velo di crema al pistacchio, poi un disco, dello spessore di 2 cm, ricavato dalla torta margherita e bagnato con un po’ di latte, poi la crema al pistacchio sulla quale spargerai le gocce di cioccolato, poi il secondo disco di torta uguale al primo e bagnato nello stesso modo, infine un velo di crema al pistacchio. Disponi sulla superficie i bignè farciti con la crema al dulce de leche seguendo cerchi concentrici e versa su tutta la superficie e lungo i bordi della torta la glassa ottenuta fondendo a bagnomaria i due cioccolati con la panna e successivamente fatta intiepidire. Metti la torta in frigo per iniziare a far solidificare la glassa e dopo un quarto d’ora, prima che la glassa solidifichi completamente, decora a piacere con forme ottenute dalla pasta di mandorle stesa sottilmente. Metti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA AL CIOCCOLATO BIANCO CON CREMA AL LEMON CURD

 

Ingredienti:

175 g di farina 00

25 g di fecola di patate

70 g di cioccolato bianco tritato

100 g di zucchero

2 uova

60 g di olio di semi

40 ml di latte

3 cucchiai di lemon curd

2/3 di bustina di lievito per dolci

Un pizzico di sale

 

Per la crema della farcitura e della copertura:

250 g di mascarpone

250 ml di panna

60 ml di latte condensato

4 cucchiai di lemon curd

 

Un bicchierino di limoncello

Un bicchierino di acqua

 

 

Monta le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, aggiungi l’olio, il latte e il lemon curd e amalgama, poi gli ingredienti solidi e in ultimo il lievito. Versa il composto in una teglia imburrata e infarinata del diametro di 18 cm e cuoci in forno già caldo a 170 °C per 25-30 minuti. (Fai la prova stecchino). Sforna, fai raffreddare e taglia in due strati.  Prepara la crema montando la panna e mettendola da parte, poi amalgama il mascarpone, il latte condensato e il lemon curd e unisci a questo composto la panna, delicatamente per non smontarla. Bagna i due strati della torta dalla parte del taglio con la bagna ottenuta mescolando il limoncello con l’acqua e versa sullo strato inferiore un terzo della crema, poi copri col secondo strato. Ricopri tutta la superficie e i bordi della torta con il resto della crema lasciandone da parte due cucchiai per le decorazioni. Decora la superficie a piacere e  tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA CON MOUSSE AL LEMON CURD E AL CIOCCOLATO BIANCO (FERRAGOSTO 2018)

Ingredienti:

Per il pan di spagna alle mandorle:

200 g di farina 00

75 g di mandorle pelate e leggermente tostate

180 g di zucchero

3 uova

90 ml di olio di semi

75 ml di latte

La buccia grattugiata e il succo di un limone

Una bustina di lievito pe dolci

Un pizzico di sale

 

Per il disco di base:

150 g di cioccolato bianco

20 g di mandorle

10 g di corn flakes

 

Per la mousse al lemon curd:

250 ml di panna

3 cucchiai colmi di lemon curd

3 fogli di gelatina

2 cucchiai di limoncello

 

Per la mousse al cioccolato bianco:

150 g di cioccolato bianco

260 ml di panna

2 fogli di gelatina

 

Per la crema di copertura:

240 ml di panna

250 g di mascarpone

45 ml di succo di limone

80 ml di latte condensato zuccherato

2 cucchiai di zucchero a velo

 

Prepara il pan di spagna: in un mixer trita finemente le mandorle con due cucchiai di zucchero, monta le uova con il pizzico di sale e lo zucchero rimanente e aggiungi amalgamando con le fruste prima gli ingredienti liquidi, poi la buccia di limone, le mandorle, la farina e in ultimo il lievito. Versa il composto in una teglia imburrata e infarinata col diametro di 26 cm e cuoci in forno preriscaldato a 175 °C per 35 minuti. Fai raffreddare e sforma. Ricava dal dolce quattro strati dello stesso spessore

Prepara il disco di base: fai fondere il cioccolato bianco e unisci le mandorle e i corn flakes tritati grossolanamente, disponi il composto su carta forno sulla quale avrai prima disegnato un cerchio col diametro di 25 cm e spargi il composto per riempire tutto il cerchio, avendo cura di girare la carta in modo da non fare entrare in contatto il composto con il segno della matita. Metti in frigo.

Nel frattempo prepara la mousse al lemon curd: metti in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina,
monta la panna senza farla rassodare troppo, unisci il lemon curd e mescolare delicatamente.
Versa in un pentolino due cucchiai di limoncello e aggiungi i fogli di gelatina ben strizzati, mescola a fuoco basso fino al completo scioglimento della gelatina e versala sulla crema di panna e lemon curd, facendola passare attraverso un colino.

In un piatto prepara della carta forno e disponi sopra un anello per torte col diametro di 26 cm foderato con pellicola per alimenti, disponi all’interno dell’anello la base di cioccolato bianco, un sottilissimo strato di mousse al lemon curd, uno strato di pan di spagna che spennellerai senza inzupparlo con un po’ di limoncello mescolato in parti uguali con acqua, e sul pan di spagna metà della mousse, un altro strato di pan di spagna sempre bagnato col mix di limoncello e acqua,  la restante mousse e il terzo strato di pan di spagna. Metti in freezer.

Intanto prepara la mousse al cioccolato bianco: metti in ammollo la gelatina in acqua fredda, fai fondere il cioccolato a bagnomaria in 90 ml di panna e quando è tutto fuso aggiungi la gelatina ben strizzata e amalgama. Monta la rimanente panna ad una consistenza morbida ed unisci il composto di cioccolato freddo, mescolando delicatamente con una spatola per non smontare il composto.

Togli la torta dal freezer, versa sul terzo strato di pan di spagna i 3/4 della mousse al cioccolato bianco, poi disponi l’ultimo strato di pan di spagna e su questo la rimanente mousse e metti di nuovo in freezer.

Prepara la crema di copertura montando la panna a neve ben ferma, in un’altra ciotola amalgama il mascarpone, il succo di limone, il latte condensato e lo zucchero a velo, poi aggiungi a questo composto la panna mescolando delicatamente con una spatola per non farla smontare. Riprendi la torta dal freezer, sformala dall’anello staccandola delicatamente dalla pellicola e disponila sul piatto da portata, rivestila completamente, superficie e bordo, con la crema di copertura e decora a piacere. Tieni in frigo, togliendola un quarto d’ora prima di servire.

N.B.: le mie decorazioni sono fatte con pasta di mandorle e pasta di mandorle e pistacchio.

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA DI COMPLEANNO DI BARBARA 29 ANNI

Ingredienti:

Per la base:

230 g di biscotti frollini

100 g di burro

50 g di gocce di cioccolato fondente

 

Per la mousse al cioccolato fondente:

400 ml di panna

280 g di cioccolato fondente

 

Per la glassa a specchio:

110 ml di acqua

105 ml di panna

130 g di zucchero semolato

60 g di cacao amaro

4 fogli di gelatina

 

Fai fondere il burro. Sbriciola i biscotti e mescolali con il burro fuso e le gocce di cioccolato. Rivesti il fondo e i bordi di una teglia a cerniera del diametro di 24 cm con della carta da forno, versa all’interno il composto di biscotti e pressalo con il dorso di un cucchiaio, formando la base della torta. Lascia riposare in frigo per almeno mezz’ora. Prepara la mousse, portando quasi a bollore la panna e versandola sul cioccolato tritato. Fai sciogliere bene il cioccolato nella panna, metti la ciotola a bagnomaria in un contenitore più grande con acqua e ghiaccio e monta il composto con le fruste elettriche fino a fargli raggiungere la consistenza della panna montata. Versa la mousse sulla base di biscotti, livella bene e metti a rassodare in frigo per 3-4 ore. Prepara la glassa a specchio: poni sul fuoco l’acqua mescolata con la panna e lo zucchero. Porta a bollore e aggiungi gradualmente il cacao amalgamando bene, poi fuori dal fuoco unisci la gelatina insieme all’acqua fredda nella quale è stata messa in ammollo per 10 minuti, rimescolando finchè la gelatina è tutta sciolta. Filtra con un colino e fai intiepidire fino alla temperatura di 32-35 °C. Versa la glassa sulla torta che avrai tolto dallo stampo, decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA CON CREMA AL PISTACCHIO E DULCE DE LECHE  (FERRAGOSTO 2017)

Ingredienti:

Per la base:

250 g di farina 00

100 g di farina di pistacchio

190 g di zucchero

Due cucchiai di crema di pistacchi

3 uova

100 ml di olio

140 ml di latte

Una bustina di lievito per dolci

un pizzico di sale

 

Per la crema al pistacchio:

250 g di mascarpone

200 ml di panna

250 g di crema di pistacchi

 

Per la crema al dulce de leche

250 g di mascarpone

250 g di dulce de leche

 

Per i bignè:

63 ml di acqua

38 g di farina

25 g di burro

un uovo

1 pizzico di sale

Un cucchiaino di zucchero

 

Per i biscotti:

180 g di farina 00

70 g di zucchero a velo

80 g di burro

Un tuorlo

Un pizzico di sale

Due cucchiai di latte

 

Per la glassa a specchio:

110 ml di acqua

105 ml di panna

130 g di zucchero semolato

60 g di cacao amaro

4 fogli di gelatina

50 ml di acqua

 

 Per la farcitura e le decorazioni:

20 g di gocce di cioccolato fondente

40 g di cioccolato fondente e 40 g di cioccolato al latte

Granella di pistacchi q.b.

 

Prepara la base: monta le uova con lo zucchero e il sale, unisci l’olio, la crema di pistacchi e il latte e amalgama bene, poi la farina setacciata col lievito e la farina di pistacchi mescolando tutto con le fruste elettriche.  Versa l’impasto in una teglia del diametro di 26 cm e cuoci in forno preriscaldato a 175 °C per 30-35 minuti. (Fai comunque la prova stecchino). Sforna e fai raffreddare.

Prepara i biscotti: sbatti il tuorlo con il latte, unisci la farina, il sale, lo zucchero e il burro morbido tagliato a tocchetti, impasta rapidamente e metti in frigo per almeno mezz’ora. Stendi la pasta, ritaglia i biscotti con le formine e fai cuocere in forno già caldo a 175 °C per 10-12 minuti, finchè i bordi dei biscotti cominciano a scurire. Sforna e fai raffreddare.

Prepara i bignè (procedimento alla pagina “ I bignè e i dolci con i bignè”).

Prepara le due creme: per la crema al pistacchio amalgama il mascarpone con la crema di pistacchi, unisci delicatamente per non farla smontare la panna montata in precedenza. Per la crema al dulce de leche amalgama il mascarpone con il dulce de leche. Per mescolare gli ingredienti usa sempre le fruste elettriche.

Comincia ora ad assemblare la torta: Taglia la base in tre strati dello stesso spessore, bagna il primo con un po’ di latte e distribuisci sopra un terzo della crema al pistacchio, poi metti sopra il secondo disco di base, ripeti le operazioni precedenti distribuendo sulla crema le gocce di cioccolato, metti sopra il terzo disco di base e distribuisci la crema al pistacchio sia sulla superficie che sui bordi. Metti in freezer per un’ora.

Nel frattempo riempi i bignè con la crema al dulce de leche, fai fondere il cioccolato fondente insieme a quello al latte a bagnomaria e glassa la superficie superiore dei bignè col cioccolato fuso, spargendo sopra la granella di pistacchi. Metti in frigo per fare solidificare il cioccolato.

Prepara la glassa a specchio: metti a bagno i fogli di gelatina nei 50 ml di acqua, porta a bollore i 110 ml di  acqua insieme alla panna e allo zucchero, rimescola in continuazione e, raggiunto il bollore aggiungi il cacao facendolo sciogliere bene in modo che non ci siano grumi. Spegni la fiamma e unisci la gelatina insieme alla sua acqua di ammollo, rimescola bene per farla sciogliere, filtra con un passino il composto ottenuto e fallo intiepidire fino alla temperatura di 32-35 °C. Togli la torta dal freezer, versa la glassa distribuendola  uniformemente sia sulla superficie che sui bordi, decora i bordi con i biscotti e la superficie con i bignè e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA A SCACCHI

Ingredienti per le basi:

Base chiara:

175 g di farina 00

75 g di mandorle tritate finemente

150 g di zucchero

3 uova

90 ml di olio di semi

90 ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

 

Base scura:

200 g di farina 00

50 g di cacao amaro

190 g di zucchero

3 uova

90 ml di olio di semi

90 ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

 

Per la bagna delle giunture:

300 ml di acqua

100 g di zucchero

 

Per la bagna delle superfici:

Un bicchiere di latte

 

Per la farcitura:

250 g di mascarpone

1 cucchiaio e mezzo di cacao

4 cucchiai di zucchero a velo

20 ml di latte

20 g di gocce di cioccolato fondente

 

Per il disco di marzapane:

100 g di mandorle spellate

30 g di pistacchi

50 g di zucchero

35 ml di acqua

 

Per la copertura:

300 ml di panna

1 cucchiaio e mezzo di zucchero a velo

 

Per preparare le due basi, (meglio prepararle il giorno prima) per ognuna di esse monta le uova con lo zucchero, aggiungi prima gli ingredienti liquidi, amalgama e aggiungi quelli solidi, amalgama e versa i composti ottenuti in due teglie, imburrate e infarinate, con lo stesso diametro di 26 cm, facendo cuocere ogni composto in forno preriscaldato a 175 °C per 30 minuti (fai la prova stecchino). Sforna, fai raffreddare e togli dalle teglie. Prepara la crema per la farcitura mescolando con le fruste il mascarpone, il cacao, lo zucchero e il latte. Prepara il marzapane al pistacchio tritando finemente mandorle, pistacchi e metà zucchero, amalgama il tutto con lo sciroppo ottenuto facendo cuocere per 5 minuti l’acqua con l’altra metà dello zucchero e lavora brevemente l’impasto. Fallo riposare mezz’ora in frigo. Stendi sottilmente il marzapane e ricavane un disco dello stesso diametro delle basi.  Dividi adesso ogni base in due dischi uguali e ricava da ogni disco quattro anelli concentrici di uguale spessore. Parti dalla base con l’anello più grande chiaro e ricomponilo con il cerchio scuro immediatamente più piccolo, poi di nuovo quello chiaro e infine con il più piccolo scuro. Prosegui nello stesso modo con gli altri strati, alternando i colori di partenza (vedi le foto del work in progress). Prepara la bagna mescolando l’acqua con lo zucchero e facendolo bollire in modo da ottenere uno sciroppo non troppo denso, fallo colare in corrispondenza delle giunture fra gli anelli del primo strato, poi con un pennello bagna tutta la superficie con il latte e spalma sopra la crema di mascarpone, spargi metà delle gocce di cioccolato, metti sulla crema il secondo strato con i colori alternati, ripeti l’operazione con la bagna in corrispondenza delle giunture, spennella con il latte, metti un velo sottilissimo di crema e poi sulla crema il disco di marzapane al pistacchio, spennellalo con un po’ di bagna e disponi sopra il terzo strato, quello uguale al primo. Ripeti quanto già fatto con il primo strato (bagna in corrispondenza delle giunture, superficie spennellata con il latte, crema al mascarpone, gocce di cioccolato) e disponici sopra finalmente l’ultimo strato, quello uguale al secondo. Versa la bagna in corrispondenza delle giunture, spennella con il latte e ricopri la superficie e i bordi con la panna montata con lo zucchero. Decora a piacere e metti in frigo fino al momento di servire.

N.B.: I pezzi degli scacchi e le scritte sono realizzati con marzapane alle mandorle, marzapane alle mandorle e pistacchi e marzapane alle mandorle e cacao.

Nelle foto sotto puoi vedere le fasi del work in progress, della sezione della torta e della fetta e della decorazione...

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

 

TORTA SELFIE

Ingredienti:

125 gr di farina 00

25 gr di cacao

120 gr di zucchero semolato

3/4 di bustina di lievito per dolci

250 ml di panna da montare

2 uova

1 pizzico di sale

 

Per la farcitura:

250 g di mascarpone

120 g di crema di pistacchi

Latte q.b.

Qualche pistacchio tritato grossolanamente

 

Per la copertura:

80 g di cioccolato fondente

50 ml di latte

20 g di burro


Monta la panna e mettila da parte. Monta le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, incorpora la farina 00, il lievito e il cacao setacciati insieme a cucchiaiate alternate con la panna montata e continua ad amalgamare con una frusta a bassa velocità fino a quando il composto non sarà liscio ed omogeneo. Imburra ed infarina una tortiera del diametro di 18 cm e versa all'interno il composto così ottenuto. Cuoci in forno preriscaldato a 170 °C per circa 35-40 minuti (fai la prova stecchino).  Sforna la torta, lasciala raffreddare e tagliala in tre strati. Nel frattempo unisci il mascarpone alla crema di pistacchi, se il composto dovesse risultare troppo denso aggiungi qualche cucchiaiata di latte e frulla il tutto amalgamando bene. Bagna il primo strato di base con il latte, stendi sopra poco meno di metà della crema al pistacchio e spargici sopra i pistacchi tritati, metti sopra alla crema il secondo strato di base bagnata col latte e rivesti con la crema rimasta lasciandone da parte un paio di cucchiai per decorare. Metti adesso sulla crema l’ultimo strato di base, bagnalo col latte e versaci sopra la glassa ottenuta facendo fondere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro e il latte, stendendola anche sui bordi. Decora a piacere con la crema di pistacchi lasciata da parte e tieni in frigo fino al momento di servire.

 

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA DI COMPLEANNO SUOCERA 90 ANNI

Ingredienti:
100 g di farina 00

35 g di maizena

2 uova
50 ml di olio di semi

105 g di zucchero
il succo e la buccia grattugiata di un limone grande
mezza bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale
 

Per la farcitura e la copertura:

250 g di mascarpone

50 ml di succo di  limone

250 ml di panna montata
140 g di latte condensato zuccherato

Monta le uova con lo zucchero  e il pizzico di sale; aggiungi l’olio, la buccia e il succo del limone e continua a mescolare, poi la farina e la maizena setacciati insieme al lievito continuando ad amalgamare. Versa il composto in una teglia rotonda col diametro di 20  cm e cuoci  a 175 °C per  30-35 minuti (fai la prova stecchino). Sforna, fai raffreddare e taglia in due dischi che bagnerai entrambi con limoncello e acqua in parti uguali. Prepara la crema: monta la panna e mettila in frigo; con le fruste elettriche amalgama il mascarpone con il latte condensato e il succo di limone, unisci la panna senza farla smontare e stendi la crema ottenuta sul primo disco, metti sopra il secondo e rivesti superficie e bordi con la crema rimanente. Decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA CINQUEVELI AL CAFFE’

Per il pandispagna:

4 uova

140 g di zucchero

100 g di farina 00

30 g di amido di mais

20 g di cacao amaro

2 cucchiaini di caffé liofilizzato

mezza bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

 

Monta le uova con lo zucchero e il sale con le fruste elettriche per 10 minuti in una ciotola a bagnomaria a fuoco bassissimo. Unisci il caffé sciolto in pochissimo latte caldo, la farina, l’amido, il cacao e il lievito setacciati insieme mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Versa il composto ottenuto in una teglia di 26 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuoci a 170 °C per 25-30 minuti circa. Al momento dell’utilizzo ricava due dischi.

 

Per il disco di cioccolato e cereali:

100 g di cioccolato al latte

50 g di cioccolato fondente

30 g di corn flakes

 

Fai fondere a bagnomaria i due tipi di cioccolato, fai intiepidire e amalgama  i cereali sbriciolati grossolanamente. Disegna su un foglio di carta forno un cerchio con lo stesso diametro della teglia (26 cm) e versa il composto dandogli la forma rotonda. Metti il disco in freezer.

 

Per la  bavarese al caffé:

125 ml di latte

65 g di zucchero

20 g di amido di mais

1 tuorlo

5 g di caffé liofilizzato

2 fogli di gelatina

250 ml di panna fresca

 

Porta il latte a bollore e scioglici dentro il caffé, in un’altra ciotola mescola il tuorlo con lo zucchero, unisci l’amido e amalgama perfettamente, unisci a filo il latte caldo mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi, rimetti sul fuoco e fai cuocere fino ad addensamento; nel frattempo tieni la gelatina in acqua fredda per 10 minuti, strizzala bene e uniscila al composto ancora caldo amalgamando bene. Fai raffreddare e unisci, con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto, la panna fresca precedentemente montata.

 

Per la  bavarese al cioccolato:

125 ml di latte

30 g di zucchero

20 g di amido di mais

1 tuorlo

2 fogli di gelatina

100 g di cioccolato al latte

50 g di cioccolato fondente

250 ml di panna fresca

 

Porta il latte a bollore, in un’altra ciotola mescola il tuorlo con lo zucchero, unisci l’amido e amalgama perfettamente, unisci a filo il latte caldo mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi, rimetti sul fuoco e fai cuocere fino ad addensamento, nel frattempo tieni la gelatina in acqua fredda per 10 minuti, strizzala bene e uniscila al composto ancora caldo amalgamando bene. Fai intiepidire e unisci 100 g di cioccolato al latte e 50 g di cioccolato fondente fusi a bagnomaria, amalgama bene, poi  fai raffreddare e amalgama, con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto, la panna fresca precedentemente montata.

 

Per la glassa a specchio:

110 ml di acqua

105 ml di panna fresca

130 g di zucchero

60 g di cacao amaro

4 fogli di gelatina

50 g di acqua per la gelatina

 

Poni sul fuoco l’acqua mescolata con la panna e lo zucchero. Porta a bollore e fuori dal fuoco aggiungi gradualmente il cacao amalgamando bene, poi  la gelatina insieme all’acqua fredda nella quale è stata messa in ammollo per 10 minuti, rimescolando con cura finché la gelatina è tutta sciolta e il composto ben amalgamato. Filtra con un colino e fai intiepidire.

 

Composizione della torta:
Dentro un cerchio da 26 cm metti il disco di cioccolato, poi uno strato sottilissimo di mousse al caffé (serve per far aderire lo strato di pandispagna successivo), poi uno strato di pandispagna bagnato con latte, sul pandispagna la mousse al caffé,  poi un altro strato di pandispagna  bagnato come il primo, poi la mousse al cioccolato, livellando bene;  metti in freezer per 6-7 ore in modo che il dolce si assesti bene, poi togli il cerchio e versa la glassa, rivestendo interamente il dolce. Decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 

 ESCAPE='HTML'

 

TORTA DI COMPLEANNO “GIUSEPPE 2015”

Ingredienti per la base:

200 g di  mandorle pelate

150 g di farina 00

210 g di zucchero

4 uova

1 bustina di lievito per dolci

100 ml di latticello

80 ml di olio di semi

1 pizzico di sale

3 mandorle amare

 

Per la crema:

35 g di cacao amaro

220 g di philadelphia

170 g di latte condensato zuccherato

200 ml di panna da montare

 

Per la mandorle caramellate:

30 g di mandorle a fettine                                                                                                        

10 g di zucchero aromatizzato all’arancia                                                                                  

10 g di zucchero a velo                                                                                                       

 

Trita nel mixer molto finemente le mandorle (che avrai fatto asciugare bene in forno) insieme 80 g di zucchero e alle mandorle amare; frulla con le fruste elettriche le uova con lo zucchero rimanente e il sale, finchè sono ben montate, aggiungi tutti gli altri ingredienti: il latticello, l’olio, il trito di mandorle, la farina setacciata insieme al lievito e amalgama bene, lavorando ancora con le fruste. Versa il composto ottenuto in una tortiera di 30 cm di diametro imburrata e infarinata e fai cuocere per 30-35 minuti in forno preriscaldato a 180 °C, fai la prova stecchino e se esce asciutto spegni il forno e lascia la torta al suo interno con lo sportello aperto per 5 minuti. Falla raffreddare e tagliala per ottenere due strati.Fai cuocere a fiamma bassa le mandorle con i due tipi di zucchero finchè sono ben tostate e amalgamate allo zucchero. Con le fruste amalgama il cacao amaro con il philadelphia, aggiungi il latte condensato e infine la panna ben fredda, monta il composto finchè diventa soffice ma sodo. Spalma un terzo della crema sul primo strato della base prima bagnato con un po’ di latte, distribuisci bene e poi spargi sopra le mandorle caramellate, copri col secondo strato della base anch’esso bagnato col latte e rivesti tutto con quasi tutta la crema rimanente, mettendone da parte due cucchiai colmi per le decorazioni. Decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 

 ESCAPE='HTML'

TORTA CON PANNA AL CAFFE' E GLASSA DI CIOCCOLATO

Ingredienti per la base:
250 g di farina 00
3 uova
150 g di zucchero
90 ml di olio di semi
90 ml di latte
Mezza fiala di aroma di mandorle amare o una mandorla amara tritata finemente
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci

Per la farcitura:
250 ml di panna fresca
3 cucchiaini di caffè solubile
2 cucchiai di zucchero a velo
Latte q.b.
Latte, cacao e zucchero a velo sciolti insieme
30 g di gocce di cioccolato fondente

Per la copertura:
150 g di cioccolato fondente
100 ml di latte
20 g di burro
2 cucchiaini di zucchero a velo

Monta le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, aggiungi gradualmente tutti gli altri ingredienti e in ultimo il lievito; versa il composto in una teglia imburrata e infarinata del diametro di 26 cm e cuoci in forno già caldo a 175 °C per 25-30 minuti (fai la prova stecchino). Sforna, fai raffreddare e taglia in due strati. Monta la panna, quando inizia ad addensarsi unisci il caffè e lo zucchero che avrai prima fatto sciogliere insieme in poco latte caldo e fatto raffreddare, finisci di montare e farcisci il primo strato di torta prima bagnato con la soluzione di latte, cacao e zucchero, spargi sulla panna le gocce di cioccolato e ricopri col secondo strato di torta, anche questo bagnato con latte e cacao. Rivesti ora tutta la torta, anche i bordi,  con la glassa ottenuta cocendo per 5 minuti il cioccolato grattugiato con il latte e il burro. Decora a piacere e metti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

TORTA CON CAMY CREAM AL CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti per la base:
300 g farina 00
50 g di amido di mais
170 g di  zucchero semolato
120 ml olio
70 ml latte
4 uova
1 pizzico di sale
130 g di crema di pistacchio
1 bustina +  un cucchiaino di lievito per dolci

Per la farcitura e la copertura:
500 g di mascarpone
250 ml di panna da montare
170 g di latte condensato zuccherato
120 g di cioccolato fondente
50 g di cioccolato al latte
50 g di gocce di cioccolato fondente

Monta le uova con lo zucchero e il pizzico di sale; aggiungi gradualmente tutti gli altri ingredienti continuando a mescolare e in ultimo il lievito; versa in uno stampo imburrato e infarinato del diametro di 28 cm, cuoci in forno già caldo a 175 °C per 30-35 minuti, sforna, fai raffreddare e sforma; taglia in due dischi che bagnerai entrambi con liquore al pistacchio e acqua in parti uguali. Prepara la crema: monta la panna e mettila in frigo; con le fruste elettriche amalgama il mascarpone con il latte condensato e il cioccolato fuso a bagnomaria e intiepidito, unisci la panna senza farla smontare e sul primo disco stendi la crema ottenuta e le gocce di cioccolato, metti sopra il secondo e rivesti superficie e bordi con la crema rimanente. Decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

TORTA CINQUEVELI ALLA NOCCIOLA

Per il pandispagna al cacao:
4 uova
130 g di zucchero
100 g di farina 00
20 g di amido di mais
30 g di cacao amaro
mezza bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Monta le uova con lo zucchero e il sale con le fruste elettriche per 12 minuti in una ciotola a bagnomaria a fuoco bassissimo. Unisci la farina, l’amido, il cacao e il lievito setacciati insieme mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Versa il composto ottenuto in una teglia di 26 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuoci a 170 °C per 25 minuti circa. Al momento dell’utilizzo ricava due dischi.

Per il disco di cioccolato e cereali:
100 g di cioccolato fondente
50 g di cioccolato al latte
30 g di corn flakes
40 g di granella di nocciole pralinate
1 cucchiaio di zucchero a velo

In un padellino antiaderente fai tostare la granella di nocciole insieme allo zucchero a velo, rimescolando continuamente. Amalgama  i cereali e la granella di nocciole al cioccolato fuso ed intiepidito. Disegna su un foglio di carta forno un cerchio con lo stesso diametro della teglia (26 cm) e versa il composto dandogli la forma rotonda. Metti il disco in freezer.

Per la base delle bavaresi:
250 ml di latte
70 g di zucchero
35 g di amido di mais
2 tuorli
1/2 bacca di vaniglia
4 fogli di gelatina

Porta il latte a bollore con la vaniglia, in un’altra ciotola mescola i tuorli con lo zucchero, unisci l’amido e amalgama perfettamente, unisci a filo il latte mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi, rimetti sul fuoco e fai cuocere fino ad addensamento, nel frattempo tieni la gelatina in acqua fredda per 10 minuti, strizzala bene e uniscila al composto ancora caldo amalgamando bene.

Per la bavarese al cioccolato:
Metà dose di base
130 g di cioccolato fondente
250 g di panna montata

Fai fondere il cioccolato fondente, uniscilo alla base intiepidita, fai raffreddare e amalgama la panna montata.

Per la bavarese alla nocciola:
L’altra metà della base
150 g di cioccolato gianduia
250 g di panna montata

Unisci alla base il cioccolato gianduia fuso, mescola bene e fai intiepidire, quindi amalgama la panna montata.

Per la glassa a specchio:
110 g di acqua
105 g di panna
135 g di zucchero
60 g di cacao amaro
4 fogli di gelatina
50 g di acqua per la gelatina

Poni sul fuoco l’acqua mescolata con la panna e lo zucchero. Porta a bollore e fuori dal fuoco aggiungi gradualmente il cacao amalgamando bene, poi  la gelatina insieme all’acqua fredda nella quale è stata messa in ammollo per 10 minuti, rimescolando finchè la gelatina è tutta sciolta. Filtra con un colino e fai intiepidire.

Composizione della torta:
Dentro un cerchio da 26 cm metti il disco di cioccolato, poi uno strato sottilissimo di mousse al cioccolato (serve per far aderire lo strato di pandispagna successivo), poi lo strato di pandispagna bagnato con latte, sul pandispagna la mousse alla nocciola,  poi il secondo strato di pandispagna  bagnato come il primo, poi la mousse al cioccolato;  metti in freezer per 6-7 ore in modo che si assesti bene, poi togli il cerchio e versa la glassa, rivestendo interamente il dolce. Decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

...e questa è la sezione...

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

.....per il compleanno della mia dolce metà...

TORTA CON BAVARESE AL CAFFE’

Per il Pan di Spagna:
3 uova
100 g di zucchero
75 g di farina
25 g di amido di mais
20 g di cacao amaro
5 g di polvere di caffè
mezzo cucchiaino di  lievito per dolci

Monta per 10 minuti le uova con lo zucchero in un pentolino a bagnomaria tenuto a fiamma bassissima.
Con una spatola unisci le farine, il cacao, la polvere di caffè e il lievito setacciati insieme, mischiando piano, dal basso verso l'alto, senza smontare la massa.
Versa delicatamente il composto in una teglia a cerniera rivestita di carta forno o infarinata. Cuoci in forno già caldo a 170° per circa 25 minuti.

Per la bavarese al caffè:
250 ml di latte
125 g di zucchero
2 tuorli
30 g di amido di mais
2 fogli di gelatina
10 g di caffè liofilizzato
500 ml panna fresca

Amalgama i tuorli con lo zucchero e l’amido; scalda il latte e scioglici il caffè e la gelatina in fogli fatta ammorbidire in acqua fredda.
Versa lentamente il latte caldo nel composto con  le uova con la frusta in azione. Quando il composto è a temperatura ambiente, aggiungi a mano la panna montata, mescolando delicatamente per non farlo smontare.

Per la bagna al caffè:
50 ml d'acqua
50 ml di caffè  (circa due tazzine)
10 g di zucchero

Scalda in un pentolino finchè si scioglie lo zucchero.

Composizione del dolce:

Taglia il pandispagna a metà, metti uno dei due dischi sul piatto da portata e  attorno una fascia per dolci o il bordo della tortiera a cerniera.
Bagna il pandispagna e versa metà della crema al caffè. Messo il secondo disco di pandispagna, bagnalo e aggiungi la crema rimasta.
Metti in frigo la torta per un 5-6 ore, per far rapprendere la gelatina.
Decora a piacere e servi.

 ESCAPE='HTML'

TORTA DI MANDORLE CON GLASSA DI CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti:
200 g di mandorle spellate e leggermente tostate
200 g di farina 00
240 g di zucchero
120 ml di latte
80 ml di olio di semi di arachidi
4 uova
1 bustina di lievito per dolci.
buccia grattugiata di un limone

Per la copertura:
150 g di cioccolato fondente
110 ml di latte
20 g di burro
2 cucchiaini di zucchero a velo


Trita finemente le mandorle con 50 g di zucchero; frullate le uova con lo zucchero rimanente per almeno 5 minuti e aggiungi le mandorle tritate, la farina, l'olio, il latte e la buccia di limone, amalgamando bene il tutto. Il latte aggiungilo gradualmente perché, se le uova sono grandi, potrebbe non essere necessario metterlo tutto. La consistenza deve essere quella dell’impasto di una normale torta lievitata. In ultimo aggiungi il lievito, amalgama bene e versa in una tortiera imburrata e infarinata col diametro di 28 cm.. Cuoci in forno già caldo a 180 °C per circa 30 minuti, provando la cottura con uno stecchino che deve uscire quasi asciutto. Fai raffreddare, togli dalla tortiera e metti in un piatto da portata. Prepara la glassa per la copertura facendo fondere nel latte il cioccolato grattugiato, il burro e lo zucchero, poi fai cuocere per 5 minuti a fiamma bassa. Versa sul dolce rivestendolo completamente, fai solidificare e decora a piacere. Metti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

Una torta preparata qualche anno fa per mio figlio…penso sarebbe gradita da tutti i bambini e ragazzi appassionati di calcio…

TORTA “PASSIONE PER IL CALCIO”

Ingredienti:
250g di farina 00
75 g di cacao
3 uova
180 g di zucchero
80 ml di olio di semi
50 ml di latte
una bustina di lievito per dolci

Per la farcitura e la copertura:
400 ml di panna da montare
2 cucchiai di zucchero a velo
50 g di gocce di cioccolato fondente

Per decorare:
cioccolato fondente e cioccolato bianco q.b.

Monta le uova con lo zucchero, mescolando con cura aggiungi gli altri ingredienti e per ultimo il lievito, versa in una tortiera del diametro di 24 cm imburrata e infarinata e cuoci in forno già caldo a 180 °C per 30-35 minuti. Sforna, fai raffreddare e sforma. Taglia in due strati, farcisci il primo con i due terzi della panna montata insieme allo zucchero, spargi sulla panna le gocce di cioccolato, copri col secondo strato di torta e spalma la panna rimasta sui bordi. Fondi il cioccolato bianco e versalo sulla superficie della torta, fai solidificare. Con una mascherina crea i cerchi concentrici di cacao, fai fondere il cioccolato fondente, versalo su un foglio di carta forno e livellalo a uno spessore di due millimetri, ritaglia 6 pentagoni e disponili come nella foto. Tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

La torta che ho fatto per il mio penultimo compleanno…

TORTA MIA

Ingredienti per la base:
200 g di farina di mandorle
75 g di farina 00
2 uova
110 g di zucchero aromatizzato all’arancia
60 ml di olio di semi
80 ml di latte
1 pizzico di sale
¾ di bustina di lievito per dolci

Per la farcitura:
250 g di mascarpone
50 g di cioccolato al latte
50 g di cioccolato fondente

Per la copertura:
250 ml di panna da montare
2 cucchiaini di zucchero aromatizzato all’arancia
mandorle a scaglie

Monta le uova con lo zucchero e il pizzico di sale,aggiungi a poco a poco tutti gli altri ingredienti e per ultimo il lievito, amalgamando bene il tutto. Versa il composto in una tortiera imburrata e infarinata del diametro di 22 cm e fai cuocere in forno preriscaldato  a 175 °C per 35 minuti. Sforna, fai raffreddare e sforma.
In una ciotola fai fondere a bagnomaria i due tipi di cioccolato, fai raffreddare un po’ e aggiungi il mascarpone, mescola bene con le fruste e con il composto farcisci la torta tagliata in due strati, ricomponila e ricoprila anche sui lati con la panna montata insieme allo zucchero aromatizzato all’arancia. Rivesti il bordo della torta con mandorle a scaglie, decora a piacere e tieni in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'

TORTA GOCCEARANCIA CON CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti:
350 g farina 00
100 g zucchero aromatizzato all’arancia
70 g zucchero semolato
100 g di cioccolato bianco grattugiato
120 ml olio
100 ml latte
4 uova
4 cucchiai marmellata d’arancia
1 pizzico di sale
1 bustina lievito per dolci
100 g gocce di cioccolato fondente

Per la copertura:
150 g di cioccolato fondente
110 ml di latte
20 g di burro
2 cucchiaini di zucchero all’arancia

Monta le uova con lo zucchero e il pizzico di sale; aggiungi gradualmente tutti gli altri ingredienti continuando a mescolare e in ultimo il lievito e le gocce di cioccolato infarinate; versa in uno stampo imburrato e infarinato del diametro di 28 cm, cuoci in forno già caldo a 175 °C per 35-40 min, sforna, fai raffreddare e sforma.  Prepara la crema per la copertura facendo fondere nel latte il cioccolato grattugiato, il burro e lo zucchero, poi fai cuocere per 5 minuti a fiamma bassa. Versa sul dolce rivestendolo completamente, fai solidificare e decora a piacere. Metti in frigo fino al momento di servire.

 ESCAPE='HTML'